Conad ritira il gorgonzola infetto

Ordinato il ritiro dal banco frigo dei punti vendita

Conad ritira il gorgonzola infetto
10 Novembre 2016 ore 10:31

Ritirato il gorgonzola della linea “Sapori & Dintorni” nella confezione da 200 grammi, prodotto dall’azienda SI Invernizzi srl nello stabilimento di Trecate, in provincia di Novara ritirato dai banchi nei giorni scorsi in diversi punti vendita Conad d’Italia. La partita è stata ritirata per la sospetta presenza di Listeria monocytogenes, il batterio in grado di provocare infezioni intestinali anche gravi.

Conad, che neanche 10 giorni fa aveva ritirato un altro prodotto (le Vongole veraci di Goro)  per la presenza di un altro batterio l’ Escherichia coli, “si scusa”. E invita chi avesse acquistato il formaggio in questione a non consumarlo e a restituire le confezioni al punto di vendita per ottenere il rimborso o la sostituzione.

Molte le province coinvolte nel richiamo.  Ecco l’elenco in ordine alfabetico nel resto d’Italia: Ancona, Arezzo, Avellino, Belluno, Benevento, Bergamo, Brescia, Caserta, Catanzaro, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Ferrara, Forlì-Cesena, Gorizia, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Napoli, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro e Urbino, Piacenza, Pordenone, Potenza, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Repubblica San Marino, Rimini, Rovigo, Salerno, Sondrio, Terni, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Vibo Valentia

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia