Viabilità

Concorezzo, al via i lavori per la rotonda tra la SP3 e via Pio XI

Il cantiere durerà circa 90 giorni e avrà un costo di circa 180.000 euro.

Concorezzo, al via i lavori per la rotonda tra la SP3 e via Pio XI
Vimercatese, 22 Luglio 2020 ore 16:20

Concorezzo, al via i lavori per la rotonda tra la SP3 e via Pio XI. Il cantiere avrà una durata di circa 90 giorni per un investimento di quasi 180.000 euro.

La soddisfazione dell’Amministrazione comunale

Hanno preso il via i giorni scorsi i lavori per la nuova rotatoria in corrispondenza dell’intersezione della SP3 Milano-Imbersago con via Pio XI che permetterà di regolarizzare la viabilità della zona e di limitare la velocità di percorrenza del tratto di strada. Il cantiere avrà una durata complessiva prevista di 90 giorni per un costo di circa 177mila euro. La rotatoria avrà un diametro esterno di 36 metri con un ingresso e un’uscita sulla SP Milano-Imbersago e un ingresso e un’uscita su via Pio XI. Nella parte interna della rotonda sarà collocato un manto erboso con la piantumazione di essenze vegetali sempreverdi. E’ in programma anche un intervento di adeguamento dell’illuminazione pubblica esistente per consentire la corretta illuminazione della rotatoria con anche l’installazione di una torre faro a integrare l’impianto attuale. In tutta l’area dell’intervento verrà predisposta una nuova segnaletica orizzontale e verticale.

“Si tratta di un’opera che il nostro territorio chiedeva da tempo e che, secondo il cronoprogramma, vedremo compiuta entro il prossimo l’inverno – ha precisato il vicesindaco e assessori ai Lavori pubblici Micaela Zaninelli – Con questa nuova rotatoria la viabilità della zona, che vede un forte traffico anche per via della presenza di grandi strutture commerciali, sarà meglio regolamentata e soprattutto più sicura anche per quanto riguarda l’attraversamento pedonale. Un aspetto fondamentale è stato senza dubbio quello riferito alla riduzione della velocità di percorrenza della strada provinciale che notoriamente è elevata nel tratto davanti al Cimitero”.

Il cantiere verrà suddiviso in quattro fasi distinte così da garantire il traffico veicolare nell’area nel corso dei lavori minimizzando l’impatto dell’intervento sull’intero sistema di viabilità cittadino e intercomunale.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia