Concorezzo, entro un mese arrivano i profughi

Verranno ospitati all'interno dell'ex hotel San Carlo di via San Rainaldo, nel quartiere Milanino

Concorezzo, entro un mese arrivano i profughi
18 Gennaio 2017 ore 16:48

Entro un mese una trentina di richiedenti asilo troveranno accoglienza nel quartiere Milanino, all’interno dell’ex hotel San Carlo che si trova in via San Rainaldo.

A confermare le anticipazioni, già lanciate nelle scorse settimane dal Giornale di Vimercate, è stato direttamente Roberto D’Alessio, presidente del Consorzio comunità Brianza, il sodalizio monzese che si occuperà della gestione dei profughi che arriveranno in città.

Questa mattina, mercoledì, il numero uno della cooperativa ha incontrato il sindaco Riccardo Borgonovo per un colloquio proprio davanti alla struttura alberghiera, per la quale, ricordiamo, il consorzio ha sborsato 250mila euro per acquistare la proprietà dei locali.

La struttura, come confermato da D’Alessio, necessita piccoli lavori di riqualificazione che dovrebbero terminare nel giro di poche settimane, in maniera da predisporre al meglio le camere dell’ex albergo, pronte ad accogliere dai 25 ai 30 richiedenti asilo. Si tratterebbe per la maggior parte di uomini, ma non è escluso che vengano ospitati anche alcuni nuclei famigliari.

“L’Amministrazione comunale ci ha chiesto di predisporre un progetto di accoglienza insieme a tante realtà associative che operano non solo in città, ma in tutto il vimercatese e lo stiamo già attuando – ha sottolineato D’Alessio – Soprattutto stiamo pensando all’organizzazione dei corsi di Italiano”.

Maggiori dettagli della notizia potrete trovarli sul Giornale di Vimercate in edicola da martedì, anche su tablet e nella versione sfogliabile.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia