Concorezzo premia le sue eccellenze FOTO E VIDEO della serata

Si è svolta ieri sera, venerdì, la cerimonia di consegna delle civiche benemerenze al teatro San Luigi dell'oratorio

Cronaca 04 Novembre 2017 ore 09:00

La città di Concorezzo premia le sue eccellenze nel campo della cultura, dell’arte e del volontariato.

Una serata ricca di emozioni quella che si è svolta ieri sera al cineteatro San Luigi dell’oratorio per la tradizionale “Gugia dòra”.

Si tratta della benemerenza cittadina nata per valorizzare persone e associazioni che danno linfa all’orgoglio concorezzese e che fanno battere il cuore di una comunità viva.

Un plauso ai volontari di “Concorezzo Solidale”

La prima “Gugia” è stata consegnata ai volontari dell’associazione Concorezzo Solidale, presieduta dal Ettore Andreoni. Da anni il sodalizio si occupa del trasporto di persone in difficoltà e con disabilità.

Nel video la consegna del prezioso riconoscimento e i ringraziamenti del presidente.

Premiato anche il Coro parrocchiale Santa Cecilia

Anche la corale Santa Cecilia della parrocchia dei santi Cosma e Damiano, guidati dal sapiente maestro Angelo Corno, hanno ricevuto l’ambito riconoscimento dell’Amminstrazione comunale.

I ringraziamenti del maestro Corno all’Amministrazione comunale.

La corale ha anche voluto omaggiare i presenti con una performance emozionante.

 

 

 

Tanti auguri al sindaco Borgonovo

Proprio ieri, venerdì, il primo cittadino Riccardo Borgonovo ha compiuto 61 anni.

Una ricorrenza che ha spinto i membri della corale Santa Cecilia ad augurare buon compleanno al sindaco tra le note del tradizionale “Tanti Auguri”.

Ma non sono mancati anche gli auguri speciali sindaco anche da parte dei dipendenti comunali e di tutta la maggioranza di governo.

Per Borgonovo un regalo inaspettato: un bonsai, consegnato dalle mani della dipendente comunale Simona Capitanio.

“E’ una pianta che ha bisogno di tante cure come ne hanno bisogno i tuoi cittadini”, ha sottolineato Capitanio.

Consegnate anche due targhe speciali

Durante la serata sono state consegnate anche due targhe speciali: una alla “Pallavolo Concorezzo”per i 50 anni di storia sportiva e, alla memoria, a un concorezzese d’adozione: Jean Valenti.

Quest’ultimo, ricordiammo, contribuì a rafforzare in Italia e nel mondo la cultura del vino fondando l’Associazione italiana sommelier.

Riconoscimenti anche per  due negozi storici

Come negozi storici sono stati premiati lo Studio Mauri e Marmi Citterio.

A consegnare loro le targhe è stato il maestro liutaio Lorenzo Radaelli, che proprio sabato scorso ha aperto la sua bottega di liutaio in città.

Il casc premia Tarcisio Massironi

Infine non poteva mancare il premio che ogni anno il Casc (Coordinamento attività sportive) consegna allo sportivo dell’anno. Quest’anno il coordiamento ha deciso di premiare una vera colonna della Concorezzese. Stiamo parlando di Tarcisio Massironi.

Premiati anche i ragazzi con la borsa di studio

Come tradizione non poteva mancare la consegna delle tradizionali borse di studio per i ragazzi che hanno ottenuti risultati ragguardevoli in campo scolastico.

Ecco la gallery con tutte le foto della serata.

15 foto Sfoglia la gallery

MARTEDI’ SUL GIORNALE DI VIMERCATE DUE PAGINE DI FOTO E INTERVISTE AI PROTAGONISTI DELLA SERATA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità