Condannato lo stalker condominiale

L’uomo era accusato di stalking condominiale e lesioni nei confronti di una 72enne e di una 56enne

Condannato lo stalker condominiale
Cronaca 04 Novembre 2017 ore 12:06

Sette anni di paura, minacce e violente aggressioni.
Per gli abitanti  delle case comunali di viale Libertà l’incubo è finito: giovedì il Tribunale ha condannato il 55enne Salvatore Mirabella a un anno di carcere.

Le accuse

L’uomo era accusato di stalking condominiale e lesioni nei confronti di una 72enne e di una 56enne. Mirabella aveva instaurato una sorta di «dittatura», vietando a tutti nel palazzo qualsiasi rumore, anche i più delicati. Il giudice lo ha obbligato ora a un risarcimento provvisionale di 2mila euro per ciascuna delle due vittime.  Mirabella in realtà si trovava già dietro le sbarre per altra causa, poiché condannato con sentenza della Corte d’Appello di Brescia nel luglio 2016 per furto. Un sospiro di sollievo per le due donne, rappresentate dall’avvocato Antonella Crippa, che hanno vissuto uno dei peggiori capitoli della loro esistenza.

Tutta la storia sul Giornale di Monza in edicola

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità