Belle sorprese

Consegna speciale per i bambini del Centro Maria Letizia Verga

I piccoli ospiti dei reparti di Pediatria e Oncologia Pediatrica hanno ricevuto tantissimi giochi portati ai Vigili del fuoco del Comando di Monza e Brianza.

Consegna speciale per i bambini del Centro Maria Letizia Verga
Cronaca Monza, 07 Gennaio 2021 ore 17:00

Consegna speciale per i bambini ricoverati all’Ospedale San Gerardo. I piccoli ospiti dei reparti di Pediatria e Oncologia Pediatrica hanno ricevuti tantissimi giochi portati ai Vigili del fuoco del Comando di Monza e Brianza.

Tanti doni per i bambini dell’Ospedale San Gerardo

Tanti doni e tanti sorrisi tra i piccoli ospiti del Centro Maria Letizia Verga. I piccoli che si trovano ricoverati nei reparti di Pediatria e Oncologia Pediatrica dell’Ospedale San Gerardo di Monza oggi, giovedì 7 gennaio, hanno ricevuto una consegna speciale: i giochi donati dai Vigili del fuoco del Comando di Monza e Brianza in occasione delle festività.

“La situazione di emergenza sanitaria non ha consentito di incontrare direttamente i bambini ma comunque rimane forte l’affetto ed il sostegno verso i più piccoli” – hanno fatto sapere i Vigili del fuoco.

Grande soddisfazione anche dallo staff del Centro Maria Letizia Verga.

“Grazie agli amici Vigili del Fuoco di Monza. Questa mattina, a bordo della loro camionetta rossa, sono venuti a portarci tantissimi giocattoli per i nostri bambini del #CentroMariaLetiziaVerga e della Pediatria 🎁🧸!!!”
3 foto Sfoglia la gallery

Intanto proprio oggi il Centro Maria Letizia Verga ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un bellissimo video realizzato in occasione delle festività.

“Al Centro Maria Letizia Verga LA MUSICA CURA, questo Natale ancora di più-  si legge a corredo del video –  Avevamo bisogno di far sentire ai nostri bambini e ragazzi ricoverati e alle loro famiglie che non sono soli. Di far vedere che i sorrisi dei nostri medici e infermiere, anche se nascosti dietro una mascherina, non si sono mai spenti… Di dimenticarci per un momento le difficoltà che stiamo affrontando e semplicemente cantare, ballare, lasciarci trasportare dal ritmo di una canzone…
E l’abbiamo fatto a modo nostro, #INSIEME. Sembrava impossibile, ma oggi vi facciamo vedere cosa siamo riusciti a fare”

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità