Contributi per 30mila euro alle associazioni desiane

Sono 16 i destinatari delle erogazioni, 12 culturali e 4 sociali.

Contributi per 30mila euro alle associazioni desiane
Desiano, 14 Gennaio 2020 ore 11:07

Contributi per 30mila euro alle associazioni desiane. Sono 16 i destinatari delle erogazioni, 12 culturali e 4 sociali.

Contributi per 30mila euro alle associazioni desiane

Un contributo complessivo di 30.000 euro a favore di 16 associazioni desiane come sostegno concreto per l’attività svolta nel 2019. A beneficiare delle sovvenzioni, ripartite secondo un criterio ponderale, sono state 12 associazioni culturali (per un totale di 22.000 euro) e 4 sociali (per un totale di 8.000 euro).

Nel dettaglio si tratta delle seguenti associazioni:

Associazione Nazionale Carabinieri, Associazione Nazionale Bersaglieri, Associazione Palio Degli Zoccoli, Associazione Micologica Bresadola, Circolo Fotografico Desiano, Coro Del Crocifisso, Pro Loco Desio, Associazione Desio Citta’aperta, Amicibici Desio, Coro Citta’di Desio, Associazione Arden, Gruppo Artistico Desiano, Auser Erminia Sala Desio, Associazione Fronte Del Porto, Scuola Italiano Per Stranieri Desio, Casa Di Mamre Onlus.

“L’ erogazione di questi contributi è una forma per valorizzare le associazioni del tessuto desiano, linfa per diverse iniziative organizzate sul territorio, ma è anche un aiuto per finanziare la propria attività. Ciò dimostra l’attenzione dell’Amministrazione comunale a sostenere in modalità sussidiaria le attività svolte in ambito cittadino – commenta il Sindaco Roberto Corti. L’obiettivo è quello di rendere la città sempre più viva, ricca di eventi e di creatività”.

Aggiunge l’Assessore alla Cultura Cristina Redi: “Questa rete di realtà associative garantisce un’offerta continua e di qualità, che va supportata. Noi lo facciamo​ attraverso un percorso di coinvolgimento attivo, che intende valorizzare le loro proposte e competenze. E questi contributi assegnati rappresentano un tassello importante a sostegno di tutte le espressioni e le forme culturali della città”.

“Questi aiuti si aggiungono a quelli dei progetti del bilancio partecipativo e a quelli previsti su progetti specifici con il terzo settore – conclude l’Assessore alle Politiche Sociali Paola Buonvicino – Rappresentano un modo di accompagnare e sostenere le azioni sociali svolte dalle associazioni di volontariato nel territorio comunale, volte a rafforzare la coesione sociale in ambito socio assistenziale e non solo”.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve