Verso la fine dei lavori

Contro gli allagamenti a Busnago pronta la vasca volano e potenziata la rete idrica

Per la realizzazione delle attività di lavorazione BrianzAcque, ha messo a disposizione un importo economico di 1 milione e mezzo di euro.

Contro gli allagamenti a Busnago pronta la vasca volano e potenziata la rete idrica
Cronaca Vimercatese, 20 Gennaio 2021 ore 10:43

Contro gli allagamenti a Busnago si avvia alla conclusione il potenziamento della rete fognaria in via della Busa. E, a fine mese, il completamento della vasca volano in via Italia, interrata in corrispondenza dell’accesso al centro commerciale. BrianzAcque porta così a compimento un intervento tanto strategico quanto necessario per far fronte ai cronici problemi di esondazioni e di allagamenti. Un risultato centrato nonostante l’emergenza pandemica, il fermo lavori imposto dal primo lockdown di primavera e le successive misure anti Covid adottate per poter proseguire le attività di cantiere.

Contro gli allagamenti a Busnago pronta la vasca volano e potenziata la rete idrica

Per la realizzazione delle attività di lavorazione, il gestore unico del servizio idrico integrato in Provincia di MB, ha messo a disposizione un importo economico di 1 milione e mezzo di euro, fondi introitati con la bolletta dell’acqua e reinvestiti per risolvere situazioni di criticità idraulica, fonte di problemi e di disagi per la collettività e per la circolazione viaria.

“Quest’intervento nasce dal dialogo e dal confronto sinergico con l’amministrazione comunale di Busnago – ha spiegato il presidente e AD di BrianzAcque, Enrico Boerci. Sia la vasca di laminazione delle acque, sia il rafforzamento delle rete fognaria, si traducono in una sempre più efficiente gestione delle acque meteoriche a protezione della popolazione e dell’ambiente” .L’ingegnere Massimiliano Ferazzini, direttore del settore Pianificazione e Progettazione dell’azienda pubblica dell’idrico locale aggiunge: “Con quest’opera aggiungiamo un nuovo tassello al piano di misure progressive di adattamento al cambiamento climatico, un processo strategico che investe trasversalmente tutto il patrimonio ed è volto a rendere sempre più resiliente il territorio della provincia di Monza e Brianza.”

I due interventi

Apparentemente distanti dal punto di vista territoriale, le operazioni progettate e portate a termine dal settore progettazione e pianificazione dell’azienda, sono situate lungo la medesima dorsale.

La vasca volano di via Italia, non visibile, perché completamente interrata, ha un volume di 500 metri cubi, ed è stata ricavata nell’area “a goccia” sottostante la corsia Sud di accesso al sottovia del centro commerciale. Il meccanismo di funzionamento è uguale a quello degli altri bacini di laminazione già realizzati da BrianzAcque nell’ambito del territorio servito: incanalare e immagazzinare temporaneamente l’acqua in eccesso per poi rilasciarla in modo graduale a evento meteorico concluso.Il potenziamento della rete fognaria di via Busa si è tradotto invece nella realizzazione di nuove tubature di portata maggiore in grado di sopportare l’attuale carico idraulico anche in occasione di fenomeni di precipitazioni forti e intense.

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli