Interventi a Lissone

Contro il Covid-19 una sanificazione straordinaria in città – FOTO

Il lavoro sarà portato avanti dagli uffici comunali in collaborazione con i Vigili del fuoco e con il personale di Gelsia Ambiente

Contro il Covid-19 una sanificazione straordinaria in città – FOTO
Monza, 08 Maggio 2020 ore 10:22

Proprio per far fronte all’emergenza epidemiologica legata al Covid-19, e anche in considerazione dell’avvio della Fase 2, a Lissone è partita una sanificazione straordinaria nei punti strategici della città.

Covid-19, al via la sanificazione

Un programma fitto di interventi per sanificare numerosi punti ed edifici pubblici del territorio, anche al fine di preparare le riaperture delle prossime settimane nella più completa sicurezza.

Gli interventi toccheranno gli accessi e le sale del Museo d’Arte Contemporanea di viale Elisa Ancona, gli ingressi e il teatro di Palazzo Terragni, la biblioteca civica di piazza 4 Novembre, le sale di Villa Magatti e le sedi delle associazioni, i saloni e gli spazi espositivi di Villa Reati in via Fiume.

Si procederà inoltre anche con un’azione mirata all’interno del Centro Civico del quartiere Santa Margherita in via Savio, nel Centro Civico “Cubotto” di via Conti alla Cruseta nella zona residenziale dedicata alla memoria di don Giuseppe Moscotti, negli spazi espositivi dell’ex Osservatorio Colore di via della Pinacoteca, al Centro Civico del rione Bareggia e all’Informagiovani di via Ferrucci.

La sanificazione interesserà anche i servizi igienici del mercato settimanale di piazzale degli Umiliati, il magazzino comunale di via Leopardi e la sala dei gruppi consiliari di via Alfieri.

Un intervento ad hoc anche agli accessi della stazione ferroviaria e nella sala di attesa a disposizione dei pendolari e al cimitero urbano di piazza delle Rimembranze.

Grande lavoro dei Vigili del fuoco

Con l’aiuto dei Vigili del fuoco del distaccamento di viale Martiri della Libertà si stanno concluderanno nelle prossime settimane le operazioni di sanificazione delle aree verdi e di tutti gli spazi gioco della città.

I volontari della Caserma lissonese effettueranno specifici interventi suddivisi in quattro lotti.

Nel primo sono compresi i giardinetti dei rioni Santa Margherita, Bareggia e Cruseta. Saranno interessate le aree verdi di via Pestalozzi e Deledda, via Pasolini/Quasimodo, Don Sturzo, via Bernasconi/San Giorgio, viale dei Platani – giardino Crisafulli e via Catalani/Vico. Il lavoro proseguirà poi nelle aree verdi di via degli Aceri/piazza Valerio Renzi, Parco Martini in viale Martiri della Libertà, via Braille e piazza Kennedy. Sarà poi la volta dell’area di largo Marinai d’Italia, nel Parco Liberi tutti in largo degli Alpini nel rione Saleta, nel perimetro del cimitero, in piazza Craxi, in piazza De Gasperi e nell’area fra via Garibaldi e il Parco De Capitani nel centro storico.

Il terzo lotto interesserà via Fermi (esterno palestra), via Torricelli/Copernico, via Archimede/Montanelli, via Oslavia/Monza (passaggio pedonale), piazzale Caduti via Fani e largo Tricolore, via Piermarini, via Caravaggio/Mameli, via Petrarca, via Del Concilio (lato Chiesa) e via Sala Birel.

Infine, la sanificazione organizzata dai Vigili del fuoco riguarderà tutte le aree antistanti alle chiese e ai luoghi di culto sul territorio comunale e a quelli delle frazioni di Bareggia e Santa Margherita.

4 foto Sfoglia la gallery

Anche Gelsia al lavoro

L’Amministrazione e Gelsia Ambiente hanno invece definito ulteriori interventi aggiuntivi di sanificazione. A partire dalla prossima settimana, il personale specializzato effettuerà una pulizia straordinaria al’ingresso del Cimitero (prima della riapertura di lunedì 11 maggio), della stazione, del Museo e dell’ufficio postale centrale di piazza De Gasperi, in piazza 4 Novembre, in via Don Minzoni (area limitrofa Ats), all’esterno degli ambulatori e del Centro Civico della Bareggia, nei pressi delle fermate degli autobus e all’esterno delle farmacie e degli studi veterinari.

A seguire, sanificazione straordinaria anche all’ingresso del Palazzo del Comune di via Gramsci e all’ufficio postale di via Savio e agli ambulatori all’interno del Centro Civico di Santa Margherita.

ACQUISTA L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia