Brianza Re-Start

Contro l’abbandono di animali si schiera anche la Provincia MB

Ieri il presidente Luca Santambrogio con Laura Capra e Andrea Villa, in rappresentanza del Consiglio provinciale, hanno incontrato Giorgio Riva, presidente di Enpa Monza e Brianza.

Contro l’abbandono di animali si schiera anche la Provincia MB
Monza, 05 Agosto 2020 ore 15:11

Contro l’abbandono di animali si schiera anche la Provincia di Monza e della Brianza. Ieri il Presidente Luca Santambrogio con Laura Capra e Andrea Villa, in rappresentanza del Consiglio provinciale, hanno incontrato Giorgio Riva, Presidente di Enpa Monza e Brianza.

Contro l’abbandono di animali si schiera anche la Provincia

Contro l’abbandono di animali si schiera anche la Provincia di Monza e della Brianza. Ieri, martedì 4 agosto, a Monza la visita alla sede di Enpa, per conoscere il presidente e i volontari dell’Ente nazionale protezione animali e rilanciare un messaggio di vicinanza e sostegno all’attività che Enpa Monza e Brianza svolge nel territorio a salvaguardia e tutela degli animali.

La visita ha rappresentato una prima tappa simbolica del tour  BrianzaReStart – successivo alla sigla del patto tra 85 attori del territorio – che è in fase di programmazione per parlare di ripartenza e tutela del territorio.

Anche Enpa ha vissuto i mesi di lockdown e si è impegnata per non far mancare aiuto agli animali abbandonati  e anche  alle famiglie che si sono ritrovate in difficoltà economica anche nella cura degli amici animali.

Contro l'abbandono di animali si schiera anche la Provincia di Monza e della Brianza
Da sinistra il presidente di Enpa Monza Brianza Giorgio Riva, il presidente della Provincia MB Luca Santambrogio e i due consiglieri provinciali Andrea Villa e Laura Capra

“Siamo qui perché Enpa è una istituzione in Brianza. Non avevamo mai visto la sede del canile e siamo rimasti molto colpiti dall’organizzazione degli spazi in cui gli animali possono ritrovare serenità e accudimento. Esprimiamo un ringraziamento al Presidente Riva e a tutti i volontari per conto di tutti i Comuni che in enpa hanno un punto di riferimento.

“Questo, nonostante l’emergenza sanitaria non ancora conclusa, è il mese delle partenze per molti cittadini ed è il momento giusto per fare conoscere il lavoro che tanti volontari svolgono in questa sede e rilanciare il messaggio che ci vuole cura e responsabilità anche nella decisione di adattare un amico a quattro zampe. La capacità di crescere di un territorio dipende anche dal modo in cui sono trattati gli animali che vi abitano. Ricordiamoci, infatti, della compagnia che ci hanno fatto durante i mesi di lockdown”, hanno dichiarato il presidente Santambrogio e i consiglieri Capra e Villa.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia