Cronaca
Nel weekend

Controlli dei Carabinieri e della Polizia Locale nelle strade della movida

I militari e gli agenti sono stati impegnati tra via Bergamo, via Vittorio Emanuele e piazza Garibaldi, a Monza

Controlli dei Carabinieri e della Polizia Locale nelle strade della movida
Cronaca Monza, 16 Maggio 2022 ore 07:37

Controlli dei Carabinieri e della Polizia Locale nelle strade della movida di Monza. I militari e gli agenti sono stati impegnati tra via Bergamo, via Vittorio Emanuele e piazza Garibaldi nella notte tra sabato e - ieri - domenica 15 maggio 2022.

 Carabinieri e  Polizia Locale

I Carabinieri della Compagnia di Monza e della Polizia Locale del Comando di via Marsala hanno svolto un servizio congiunto di controllo del territorio nelle zone della movida.

Il servizio, iniziato sabato sera e prolungato fino all'alba, ha visto impiegate pattuglie e agenti anche in abiti civili, con funzioni di controllo per il contrasto alla vendita di alcool ai minori, impegnate in via Bergamo, la zona dei giardini del Nei, Piazza Garibaldi, via Vittorio Emanuele e le zone limitrofe.

Controlli nelle strade della movida

Proprio in via Bergamo, spesso teatro di violente risse fra gruppi di giovanissimi, sono state comminate sanzioni nei confronti di tre ragazzi intenti a consumare alcool in bottiglie di vetro. Il divieto, previsto nel regolamento di Polizia Urbana, è finalizzato a evitare che  possano essere utilizzate in modo improprio, come in passato è già successo.

Nella stessa via un altro uomo è stato sorpreso in possesso di tre grammi di hashish e segnalato alla Prefettura. Il controllo si è esteso anche in Piazza Garibaldi, dove un locale è stato sanzionato per occupazione abusiva del suolo pubblico ai sensi.

Identificate 60 persone

Sanzionato anche un uomo sorpreso alla guida in stato di ebbrezza, fermato durante uno dei diversi posti di controllo. In totale nel corso della serata sono state identificate circa 60 persone e più di 20 veicoli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie