Menu
Cerca
Cronaca

Controlli, servizi di scorta, pattugliamenti: il bilancio delle attività della Polfer

I numeri degli ultimi due mesi: un arresto, 4 indagati, 4460 persone controllate sia sui treni che in stazione

Controlli, servizi di scorta, pattugliamenti: il bilancio delle attività della Polfer
Cronaca Monza, 24 Febbraio 2021 ore 11:49

Un arresto, 4 indagati, 4460 persone controllate, di cui 1684 durante i servizi di vigilanza a bordo treno, 82 pattuglie impiegate a bordo di 211 convogli. E ancora, quattro persone segnalate all'autorità amministrativa per uso personale di sostanze stupefacenti e 9 sanzionate perché senza mascherine. E' il bilancio dell'attività della Polizia Ferroviaria di Monza degli ultimi due mesi.

Un arresto e un uomo denunciato per tentata estorsione

Per quanti riguarda la persona arrestata, si tratta di un cittadino originario del Camerun ricercato dal 2018 perché doveva scontare una pena di 6 mesi di reclusione per truffa.

Tra le persone indagate, invece, c'è un cittadino italiano denunciato per tentata estorsione ai danni di un viaggiatore, il quale mentre viaggiava a bordo di un treno a fine dicembre era stato avvicinato da un venditore abusivo che gli aveva proposto l’acquisto di alcune paia di calze. Al rifiuto dell’uomo ad acquistare i capi d’abbigliamento, il venditore dopo aver ripreso la vittima con il proprio cellulare, l’aveva insultato rivolgendogli epiteti omofobi e minacciato che se non avesse pagato 100 euro l’avrebbe denunciato, dichiarando falsamente, di aver subito una molestia sessuale. La parte lesa, che aveva denunciato il fatto agli agenti Polfer di Monza, che grazie anche alle immagini della videosorveglianza della stazione, hanno identificato l’autore denunciandolo.

Gli agenti della Polfer di Monza, coordinati dall'ispettore superiore Tiziana Pellegrini, sono quotidianamente impegnati nei servizi di vigilanza in stazione e a bordo treno svolti sia nella Stazione di Monza che in altre 20 stazioni dislocate nella provincia brianzola.

Necrologie