Cronaca

Coppia di anziani truffati in casa: portati via soldi e preziosi

I due malviventi sono riusciti ad entrare in casa con la scusa di un controllo dell'acqua.

Coppia di anziani truffati in casa: portati via soldi e preziosi
Cronaca Seregnese, 17 Settembre 2018 ore 13:55

Coppia di anziani truffati in casa: portati via soldi e preziosi. E' accaduto a Meda. Con la scusa di un controllo dell'acqua un finto tecnico e un finto carabiniere sono riusciti ad entrare in casa e a rubare.

Coppia di anziani truffati in casa: portati via soldi e preziosi

Hanno suonato il citofono e con la scusa di controllare la quantità di mercurio nell'acqua si sono fatti aprire la porta da una coppia di anziani coniugi. E' successo a Meda nei giorni scorsi. I due malviventi si sono presentati in casa spacciandosi uno per un tecnico dell'acquedotto e l'altro per un carabiniere (quest'ultimo aveva anche addosso una divisa molto simile a quella dei militari).

Una volta all'interno dell'abitazione i due soggetti hanno chiesto alla coppia di tirare fuori gioielli e denaro invitando a riporli all'interno del frigorifero (una truffa già nota e utilizzata diverse volte). Poi in un attimo di distrazione hanno spruzzato nell'aria una sostanza maleodorante costringendo la coppia settantenne ad uscire sul balcone. E' stato proprio in quel momento che i malviventi hanno preso dal frigo tutti i preziosi e il denaro e sono scappati.

I malviventi sono fuggiti

I due coniugi hanno subito allertato un parente che ha avvisato le forze dell'ordine ma dei due soggetti si erano già perse le tracce.

I militari di Seregno che questa mattina hanno diffuso la notizia invitano i cittadini a prestare molta attenzione agli sconosciuti che suonano il campanello. In caso di dubbio consigliano di non aprire e allertare subito le forze dell'ordine.

DOMANI SUL GIORNALE DI SEREGNO AMPIO SERVIZIO SULLA VICENDA

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie