Tour notturno a Lissone

Coprifuoco, le immagini della Capitale del mobile deserta – FOTO

Alle 23 di ieri sera anche le vie e le piazze della movida nel centro storico si sono svuotate rapidamente

Coprifuoco, le immagini della Capitale del mobile deserta – FOTO
Monza, 25 Ottobre 2020 ore 11:52

Anche a Lissone, dallo scorso giovedì, è scattato il coprifuoco a partire dalle 23. Una città “spettrale” e avvolta nel silenzio quella che ieri, sabato, si è ammirata allo scoccare dell’ora del rientro.

Coprifuoco a Lissone

Se poco prima delle 23 le strade erano piene di auto dirette in tutta fretta alle abitazioni, a partire dalle 23 il silenzio ha preso il sopravvento. Le vie e le piazze della movida del sabato sera, infatti, di punto in bianco si sono svuotate. Chiusi i locali e serrande abbassate in bar e ristoranti, gli unici rumori che si sentono sono quelli dei televisori all’interno degli appartamenti e della leggera pioggerellina che picchietta contro le grondaie degli edifici.

Una città fantasma

Piazza Italia, solito raduno di giovani e famiglie grazie ai suoi bar e gelaterie, deserta. Deserta anche la centralissima piazza Libertà, dove Palazzo Terragni ha fatto da coreografia solo a qualche bottiglia di vetro abbandonata. Il coprifuoco ha colpito anche l’asse tra via Loreto e via Sant’Antonio che, soprattutto il sabato sera, solitamente è un via vai di persone che passeggiano per le vie del centro storico.

Anche i giovani che quotidianamente si ritrovano in piazza Giovanni XXIII davanti alla Prepositurale dei Santi Pietro e Paolo (creando non pochi problemi ai residenti), hanno deciso di “levare le tende” e rientrare a casa. Scene da città fantasma anche in piazza 4 Novembre – solitamente presa d’assalto da gruppi di ragazzi e famiglie – e nell’area giochi davanti alle biblioteche di Palazzo Vittorio Veneto.

Deserti anche i principali assi viari della città. Da viale Martiri della Libertà a viale Repubblica, da via Matteotti a via Buonarroti, passando per l’asse tra via San Giorgio e via Catalani.

22 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia