Cronaca

Cornate ha celebrato i suoi giovani campioni

Consegnate in Consiglio comunale le borse di studio al merito sportivo.

Cornate ha celebrato i suoi giovani campioni
Cronaca Vimercatese, 28 Ottobre 2018 ore 10:00

Cornate ha celebrato i suoi giovani campioni. Nel corso dell'ultimo Consiglio comunale, andato in scena giovedì, l'Amministrazione ha consegnato le borse di studio al merito sportivo.

Campioni in campo ma anche sui banchi di scuola

L’Amministrazione comunale di Cornate ha premiato gli studenti sportivi più meritevoli, come spiegato dall'assessore allo Sport Annamaria Arlati.

"Ancora una volta abbiamo voluto premiare i ragazzi che maggiormente si sono distinti in ambito sportivo e scolastico - ha spiegato la Arlati - Abbiamo raccolto le indicazioni degli allenatori della “nostre” società, stilando una graduatoria tenendo ovviamente conto anche dei risultati ottenuti a scuola. Ringrazio la commissione, formata dal professor Luciano Poletti e dall’esperto di sport Gianmario Nava che mi ha aiutato in questo compito".

Sulla stessa lunghezza d'onda il sindaco Fabio Quadri:

"Crediamo che questo sia un importante momento di vicinanza tra Amministrazione e cittadini, oltre che un riconoscimento per chi ha saputo coniugare al meglio sport e studio. Le borse di studio assegnate sono state quattro, anche se oggi consegneremo un piccolo riconoscimento a sette giovani atleti".

I primi quattro della graduatoria hanno quindi ottenuto la borsa di studio, mentre gli altri tre si sono dovuti «accontentare» di un ingresso omaggio al parco acquatico Acquaworld, oltre a un piccolo attestato di merito.

Un ospite d'eccezione

A consegnare i riconoscimenti ai ragazzi è stato un ospite d’onore, a sua volta premiato dall’Amministrazione comunale per i risultati sportivi ottenuti nella stagione appena conclusa. Si tratta di Giancarlo Robbiati, colnaghese doc, in grado di vincere lo Scudetto alla guida dell’Under 16 del Renate calcio.

"Sono onorato di poter essere qui, soprattutto perché è un momento in cui vengono premiati dei ragazzi giovani - ha commentato il mister nerazzurro - Io ho iniziato ad allenare proprio qui a Cornate e sono riuscito a trasformare la mia passione in una professione. Spero che il mio esempio possa essere uno sprono per tutti voi: continuate a credere nei vostri sogni".

Per quanto riguarda le borse di studio, i premi sono stati consegnati a Matteo Romeggio e Niccolò Veronesi della Cornatese, Mattia Caporrino della Colnaghese e Iris Villa della Ginnastica Artistica 82.
Nel corso del Consiglio comunale sono stati premiati anche Tommaso Nava (Cornatese), Yassin Ben Addi (Colnaghese) e Nicolas Capicotto (Colnaghese).

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie