Limbiate

Coronavirus, fermato per controlli guidava ubriaco

Denunciato un limbiatese di 55 anni, nei giorni scorsi è finito nei guai anche un equadregno che circolava con la patente scaduta.

Coronavirus, fermato per controlli guidava ubriaco
Monza, 25 Marzo 2020 ore 17:44

Coronavirus, fermato per controlli guidava ubriaco. Denunciato un limbiatese di 55 anni, nei giorni scorsi è finito nei guai anche un equadregno che circolava con la patente scaduta

Coronavirus, fermato per controlli guidava ubriaco

La Polizia Locale lo ho fermato per i controlli sul rispetto dell’ordinanza sanitaria ma ha scoperto che guidava ubriaco. E’ finito nei guai un uomo di 55 anni, residente a Limbiate, che martedì mattina, 24 marzo, stava percorrendo viale Dei Mille. Fermando l’automobilista gli agenti hanno avuto il sospetto fosse ubriaco e lo hanno sottoposto al test che ha dato esito positivo. Aveva un tasso superiore a 1,5 grammi per litro. Il limbiatese sarà denunciato per guida in stato di ebbrezza e perché si trovava fuori casa senza motivazione.

Pizzicato senza patente

Nel fine settimana invece, sempre la Polizia Locale ha fermato in via Trieste un automobilista di 40 anni, di origini ecuadoregne ma residente a Limbiate. Era a bordo di una Fiat Panda, con regolare certificazione  per circolare, ma patente e assicurazione scadute

Altri denunciati la scorsa settimana

La scorsa settimana invece gli agenti del comando di piazza 5 Giornate hanno denunciato un 40 anni che passeggiava senza motivo in piazza 5 Giornate e un  35enne residente a Solaro fermato in auto in viale Dei Mille perché non aveva motivazioni per trovarsi a Limbiate

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia