Restate a casa

Coronavirus: salgono a 122 le persone denunciate

Il dato delle Forze dell'ordine aggiornato a domenica 15 marzo.

Coronavirus: salgono a 122 le persone denunciate
Monza, 16 Marzo 2020 ore 16:01

Coronavirus: salgono a 122 le persone denunciate. Il dato aggiornato a domenica 15 marzo delle Forze dell’ordine.

Coronavirus: salgono a 122 le persone denunciate

Al 15 marzo le Forze dell’ordine della nostra Provincia hanno controllato 3.510 persone e 828 esercizi commerciali. L’esito è stato di 122 denunce per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità. In sostanza si è tratta perlopiù di cittadini che hanno lasciato la propria abitazione senza giustificati motivi. A questi 122 si aggiungono 5 denunce per altri reati e 5 sanzioni amministrative.

Un quadro non certo positivo, nel quale peraltro non sono ricompresi i dati della Polizia Provinciale e delle Polizie Locali dei 55 Comuni della Provincia di Monza e della Brianza.

Nell’ultimo comunicato, aggiornato al 13 marzo, la Prefettura parlava di 3.058 persone e 74 esercizi commerciali controllati. Le denunce erano state 93, alle quali si aggiungevano 5 sanzioni amministrative e 4 denunce per altri reati.

L’appello del Prefetto

Nell’occasione il Prefetto della Provincia di Monza e della Brianza Patrizia Palmisani aveva rinnovato il proprio appello ai cittadini a rimanere in casa: “la rigidità delle misure previste dal Governo è proporzionata alla situazione emergenziale che stiamo attraversando. I controlli non ammetteranno eccezioni, perché è in gioco un diritto non negoziabile: la salute pubblica. Mi appello al senso di responsabilità di tutti: solo attraverso un grande sforzo collettivo potremo metterci  definitivamente alle spalle questa emergenza.

TORNA ALLA HOME PAGE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia