Monza e Brianza

Coronavirus: salta iniziativa delle sardine brianzole

Annullato il presidio di domani sera in piazza Roma a Monza per chiedere la liberazione di Patrick Zaky.

Coronavirus: salta iniziativa delle sardine brianzole
Monza, 24 Febbraio 2020 ore 08:47

Coronavirus: salta iniziativa delle sardine brianzole. L’emergenza e le disposizioni di Governo e Regione Lombardia hanno indotto gli organizzatori a rinviare l’appuntamento in programma domani sera in piazza Roma a Monza a sostegno di Patrick Zaky.

Coronavirus: niente sardine in piazza

“Illuminiamo la notte con accendini, candele, torce del telefonino per dimostrare le nostra vicinanza a Patrick. Portiamo striscioni e cartelloni a sostegno. Vi chiediamo di non portare simboli di partito in piazza”.

Questo l’appello che avevano lanciato le sardine del gruppo 6000 sardine Monza e Brianza in vista del presidio. “Patrick è uno studente dell’Università di Bologna, vincitore di una prestigiosa borsa di studio dell’Unione Europea per due anni. La mattina del 7 febbraio è partito da Bologna per una breve vacanza a casa. Ma appena atterrato al Cairo, è stato fermato dalla polizia: un mandato d’arresto che lo descriveva come un pericolo per lo Stato egiziano, sulla base di alcuni post su FB. Durante la carcerazione è stato sottoposto a soprusi e torture. Il 15 febbraio il tribunale di Mansoura ha respinto la richiesta di scarcerazione”.

Le sardine volevano quindi manifestare per chiedere il suo rilascio “e la caduta di tutte le accuse a suo carico”; Poi “la garanzia che il governo egiziano in futuro non perseguiterà né lui né la sua famiglia, e che gli sia permesso di proseguire con i suoi studi qui in Italia” e infine “l’apertura di un’indagine trasparente sotto supervisione internazionale sulle circostanze del suo arresto e sulle torture subite”.

Richieste che restano valide anche se l’iniziativa è saltata. A comunicarlo sono stati gli stessi organizzatori nella serata di ieri, domenica 23 febbraio. Questo il testo della comunicazione: “In relazione alle disposizioni emanate dal Governo, dalla Regione Lombardia e dalle varie indicazioni precauzionali per il contenimento del Coronavirus provenienti dalle autorità dei Comuni, l’evento previsto per martedì prossimo 25 febbraio in piazza Arengario a Monza ‘Illuminiamo la notte Zaki’ è rinviato a data futura. Rimane intatta tutta la nostra vicinanza a Patrick Zaky”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia