covid-19

Coronavirus, sospetto caso in Abruzzo: è un uomo che arriva da Brugherio

In attesa della conferma (o della smentita) dei test allo Spallanzani, la famiglia è in isolamento domiciliare (ma nessuno accuserebbe sintomi).

Coronavirus, sospetto caso in Abruzzo: è un uomo che arriva da Brugherio
Brugherio, 27 Febbraio 2020 ore 12:16

E’ arrivato con la famiglia da Brugherio a Roseto degli Abruzzi, e nella notte tra martedì e mercoledì ha accusato sintomi riconducibili al Coronavirus. Si trova al momento ricoverato all’ospedale Mazzini di Teramo un cinquantenne della Martesana in attesa della conferma ufficiale del contagio.

Coronavirus, un caso sospetto da Brugherio

Come riporta PrimaLaMartesana.it, si tratta di un cinquantenne in condizioni di media gravità, che respira da solo ed è sotto continua assistenza da parte dei medici dell’ospedale abruzzese. La famiglia è al momento in isolamento domiciliare. Nessuno dei congiunti presenta sintomi.

Il sindaco rassicura

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco Marco Troiano, che ha invitato alla calma. “Ora si attende il responso dei successivi accertamenti affidati all’istituto Spallanzani di Roma – ha scritto – E’ già successo nei giorni scorsi (vedi a Sesto, vedi il caso di una intera famiglia) che i test successivi abbiano smentito le prime analisi. E quindi, finché non avremo notizie certe e finché non avrò notizie dalle autorità sanitarie (che ovviamente sto contattando) il mio invito resta lo stesso di questi giorni: seguite le comunicazioni ufficiali sui canali comunali e niente panico”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia