Dati incoraggianti a Lissone

Coronavirus, una buona notizia: rallenta (di poco) il contagio

Il sindaco Concetta Monguzzi ha confermato il trend positivo dei dati legati all'emergenza Covid-19

Coronavirus, una buona notizia: rallenta (di poco) il contagio
Monza, 18 Aprile 2020 ore 18:49

Dopo settimane di incessante lotta contro il coronavirus, il contagio a Lissone pare che stia lentamente rallentando.

Coronavirus, la situazione a Lissone

E’ stato il sindaco Concetta Monguzzi, pochi minuti fa, a confermare i numeri del contagio da Covid-19 in città. Rispetto alla scorsa settimana “solo” due sarebbero stati i decessi legati all’infezione, mentre trenta lissonesi (ancora positivi ma in via di guarigione) sono stati trasferiti nelle rispettive abitazioni seguendo le procedure.

Sono 156 i lissonesi positivi, trenta trasferiti a domicilio e 2 i decessi in più rispetto alla scorsa settimana; sono invece 98 i nostri concittadini attualmente in sorveglianza attiva.

Questo il dato confermato direttamente dal primo cittadino che ha voluto fare un breve bilancio degli ultimi giorni.

Ci conforta, sono numeri meno alti rispetto alle scorse settimane; anche i positivi crescono, di poco, rispetto ai giorni scorsi. Trenta persone continueranno il loro percorso di cura a casa. Dobbiamo continuare così fino al 3 maggio, il trend è in discesa e forse tra 15 giorni vedremo la fine di questo percorso difficile e arriverà qualche libertà in più.

Numeri che infondono ottimismo nell’Amministrazione che in queste settimane sta anche lavorando per trovare un aiuto concreto alle tantissime attività commerciali in difficoltà.

I numeri della Polizia locale

Il sindaco Monguzzi ha anche confermato i dati relativi al lavoro che viene regolarmente portato avanti dagli agenti della Polizia locale.

A partire dall’8 marzo scorso sono stati emessi 83 tra verbali e denunce, sono stati portati a termine 820 accertamenti e sono stati controllati 486 esercizi commerciali.

Questi i numeri degli uomini coordinati dal comandante Ferdinando Longobardo. Numeri (che vanno sommati anche ai controlli dei Carabinieri) che comunque dimostrano la grande correttezza, il rispetto delle regole e la diligenza dei cittadini lissonesi in queste settimane difficili.

Agli uomini del Comando di via Gramsci il punto vendita Leroy Merlin di Lissone ha anche fatto un piccolo, ma importante, regalo. Il centro commerciale di viale Valassina, infatti, ha donato 10 mascherine in plastica trasparente e 500 tute bianche che potranno essere utilizzate in particolari interventi.

ACQUISTA L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia