Correzzana, i nuovi occhi elettronici entrano in funzione

Il sistema di videosorveglianza e lettura targhe presidia i varchi del paese

Correzzana, i nuovi occhi elettronici entrano in funzione
Vimercatese, 06 Marzo 2020 ore 16:24

I nuovi occhi elettronici di Correzzana entrano in funzione.

È stato ufficialmente attivato ieri, giovedì, il nuovo sistema di controllo del territorio tramite videosorveglianza, così come quello di rilevamento e lettura targhe. Il nuovo apparato si compone di tre varchi videosorvegliati, posti agli ingressi del paese: in viale Kennedy, sul confine con la frazione Campofiorenzo; in via Principale, in località Tranvaino al confine con Lesmo e sempre in via Principale all’incrocio con via Stelvio, ai confini con Besana Brianza e Casatenovo.

Stop ai furbetti del volante

Il sistema è connesso con i server del comando di Polizia locale di Lesmo e con lo sportello di Correzzana e garantirà il costante monitoraggio dei veicoli in transito sul territorio. Tramite la connessione con il database della Motorizzazione Civile, un sistema di messaggistica avviserà le Forze dell’ordine riguardo l’eventuale passaggio di
mezzi rubati o comunque segnalati alle Forze dell’Ordine. Il sistema permetterà anche di rilevare le infrazioni al Codice della Strada per quanto riguarda i veicoli che circolano con l’assicurazione o la revisione scaduta. Non ultimo, consentirà all’Amministrazione Comunale di quantificare il flusso veicolare che transita lungo il territorio comunale, in particolare quello proveniente dagli altri Comuni.

Il commento del sindaco

Il progetto, il cui valore finale dopo la gara d’appalto è di circa 32mila euro, è stato finanziato al 50% dal Ministero dell’Interno, grazie al bando vinto dal Comune di Correzzana nel 2018.

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto – afferma il Sindaco Marco Beretta – Le basi di questo moderno sistema di videosorveglianza sono state gettate durante l’Amministrazione precedente e il progetto diventa ora realtà, costituendo un ulteriore tassello tra le misure per garantire la sicurezza dei cittadini e del territorio di Correzzana. Le risorse risparmiate grazie ai fondi erogati dal Ministero per mezzo della Prefettura ci permetteranno di valutare, in tempi contenuti, la possibilità di integrare l’attuale sistema con ulteriori postazioni in altre aree del paese. L’Amministrazione comunale ringrazia tutti quanti hanno lavorato per raggiungere questo risultato: a partire dai dipendenti dei diversi uffici, che hanno lavorato in sinergia per superare alcuni passaggi tecnici e burocratici tutt’altro che semplici, agli ex amministratori che hanno attivamente contribuito al progetto, Mario Corbetta e Massimiliano Capitanio in primis”.

I tre nuovi varchi si vanno a sommare alle videocamere di prossimità già installate in passato presso le scuole, il municipio, il Centro sportivo e l’isola ecologica.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia