Corriere incastrato sotto il ponte della ferrovia, ripercussioni sulle linee Trenord

Il conducente resta ferito, sul posto ambulanza e Polizia locale.

Corriere incastrato sotto il ponte della ferrovia, ripercussioni sulle linee Trenord
Desiano, 20 Gennaio 2020 ore 17:47

E’ successo di nuovo. Corriere della Gls rimane incastrato sotto il ponte della ferrovia di via Lampugnani, a Desio. L’ennesimo caso, l’ultimo a luglio 2019.

Corriere incastrato sotto il ponte della ferrovia

Il camioncino, che ha una parte rialzata sul davanti, è rimasto incastrato sotto il ponticello di via Lampugnani. Nonostante i cartelli che indicano il divieto di transito ai mezzi di altezza superiore ai 2 metri e 80 centimetri, il mezzo ha proseguito. Di tanto in tanto succede che i camion rimangano intrappolati in quel punto. Il conducente, un 35enne, una volta imboccato il sottopasso, si è dovuto bloccare.

Sul posto anche l’ambulanza, circolazione bloccata

In seguito al colpo l’autista è rimasto ferito. Probabilmente si è tagliato battendo il viso contro il volante. Sul posto i sanitari della Croce rossa di Lentate. Giallo il codice con cui è stato richiesto l’intervento. Fortunatamente il 35enne non ha riportato serie conseguenze ed è stato poi trasportato in codice verde all’ospedale di Desio.

In via Lampugnani sono arrivati anche gli agenti della Polizia locale. Loro il compito di smistare il traffico, finché la situazione non sarà risolta. In seguito al sinistro la circolazione stradale è stata bloccata per parecchio tempo, causando ovviamente una serie di disagi agli automobilisti di rientro dal lavoro.

Pesanti le ripercussioni anche sul traffico ferroviario che è stato interrotto tra Monza e Seregno, per poi essere ripristinato. Permangono comunque pesanti difficoltà con i treni che hanno accumulato ritardi fino a trenta minuti.

Non è la prima volta

Un caso simile si era verificato a luglio dello scorso anno e, in precedenza, a maggio un altro camion era rimasto incastrato sotto lo stesso ponte. A dicembre 2018, invece, la stessa situazione si è verificata sotto il ponte di via Tagliabue, mentre qualche mese prima un altro mezzo pesante aveva danneggiato la stessa struttura. Il problema è noto ed è finito più volte anche all’attenzione del Consiglio comunale.

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve