Menu
Cerca
Briosco

Cortocircuito a scuola, studenti evacuati

E' successo questa mattina, nel plesso di via Puccini. I ragazzi hanno trovato riparo in oratorio

Cortocircuito a scuola, studenti evacuati
Cronaca Caratese, 23 Ottobre 2020 ore 16:09

Studenti della primaria e secondaria di primo grado evacuati questa mattina a Briosco. Il cortocircuito di un quadro elettrico all’interno del plesso di via Puccini ha causato fumo e cattivo odore, tanto da spingere il personale scolastico a mettere in campo il piano di emergenza.

L’oratorio ha aperto le porte

Gli studenti sono usciti dalla scuola, accompagnati dagli insegnanti. Sul posto sono poi intervenuti i Vigili del fuoco e i tecnici dell’Enel che si sono subito messi al lavoro. Anche il sindaco Antonio Verbicaro ha raggiunto il plesso: insieme alla collega all’Istruzione Antonella Casati hanno cercato un luogo sicuro dove trasferire bambini e ragazzi, rimasti sotto l’acqua. Grazie alla disponibilità del parroco, don Riccardo Castelli, le porte dell’oratorio di Briosco si sono aperte, nel rispetto delle normative anti-Covid.

Intanto dalla Direzione scolastica partivano le telefonate alle famiglie. Una parte degli studenti ha fatto così ritorno a casa, un’altra è rientrata in aula, una volta riparato il danno.

Ringrazio davvero gli insegnanti, la Polizia locale, il parroco, Giuseppe Teruzzi e i volontari che hanno garantito la sicurezza degli studenti. E’ stata davvero una mattinata difficile perché al cortocircuito si sono uniti pioggia e emergenza sanitaria. La scuola è stata rimessa in sicurezza ma quello che è accaduto oggi ci dimostra quanto siano necessari gli interventi che stiamo eseguendo e continueremo ad eseguire in futuro nei plessi scolastici

TORNA ALLA HOME

Necrologie