Coronavirus

Covid, a Carate e Vimercate i ricoveri salgono a 180

Nei due presidi ospedalieri l'emergenza coronavirus fa paura. Ecco i dati aggiornati ad oggi, venerdì 6 novembre

Covid, a Carate e Vimercate i ricoveri salgono a 180
Caratese, 06 Novembre 2020 ore 16:19

Impennata di ricoveri a causa del Covid-19 negli ospedali di Carate Brianza e di Vimercate.

La situazione negli ospedali di Carate e Vimercate

Sono numeri preoccupanti quelli che nelle ultime ore stanno arrivando dai due presidi ospedalieri dell’Asst di Vimercate diretta da Nunzio Del Sorbo.

All’ospedale di Carate Brianza in via Mosé Bianchi ad oggi, venerdì 6 novembre, sono 34 i ricoverati. Il reparto al quarto piano di Chirurgia riconvertito nei giorni scorsi per le degenze di malati Covid è quasi al completo. Per tre di questi pazienti si è dovuto ricorrere al Cpap, il “casco” che viene applicato in seguito ad una grave insufficienza respiratoria. Sedici sono, invece, i contagiati risultati positivi al coronavirus e attualmente in pronto soccorso in attesa di essere poi ricoverati.

A Vimercate il numero dei ricoverati è al momento di 146 pazienti. Quattro di loro si trovano in terapia intensiva, 53 con il casco Cpap; altri 9 sono in assistenza respiratoria. Anche al pronto soccorso vimercatese ci sono pazienti in attesa di essere assistiti. Di loro 6 sono sottoposti al trattamento con il casco respiratorio Cpap,  che garantisce una ventilazione artificiale ai malati che manifestano difficoltà respiratorie serie. Complessivamente i ricoverati nei due presidi dell’Asst sono dunque 180.

Non meno grave la situazione a Monza: qui sono 424 al momento i ricoverati. Ben 37 si trovano in terapia intensiva, mentre 130 vengono curati e assistiti con il casco Cpap.

TORNA ALLA HOME PAGE.

 

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia