I dati da Vedano e Muggiò

Covid, i numeri di positivi e isolati continuano a crescere

L'appello è sempre il solito: usare la mascherina, rispettare le distanze e non creare assembramenti e lavarsi o igienizzarsi spesso le mani

Covid, i numeri di positivi e isolati continuano a crescere
Monza, 31 Ottobre 2020 ore 09:29

Covid 19: numeri in continua crescita, purtroppo, anche a Vedano al Lambro e a Muggiò. Non si arresta infatti l’aumento dei casi positivi.

Covid: l’aggiornamento da Vedano

Sono 60 i vedanesi che attualmente sono positivi al coronavirus, mentre 48 sono i concittadini in sorveglianza attiva (quarantena). Il dato è stato diffuso dall’Amministrazione comunale che, ancora una volta, non ha mancato di ricordare la necessità di rispettare le poche e semplici regole da rispettare per contenere il contagio.

In questo periodo il numero dei contagi è ripreso a salire in tutta Italia e anche nel nostro paese. Pertanto siamo tutti invitati a non abbassare la guardia ed a rispettare scrupolosamente tutte le norme igienico sanitarie in vigore come il lavaggio delle mani, il distanziamento sociale, l’uso obbligatorio della mascherina negli ambienti chiusi e dove non è possibile mantenere il distanziamento nonché gli ultimi provvedimenti nazionali e regionali.

Questo il messaggio che l’Amministrazione del sindaco Renato Meregalli ha rilasciato alla cittadinanza. Nei prossimi giorni, poi, verranno rese note le modalità di somministrazione del vaccino antinfluenzale con il prezioso supporto di Casa Francesco, la struttura socio-sanitaria di largo Vittime del dovere.

I numeri a Muggiò

Attualmente in città ci sono 296 persone che risultano essere positive al Covid e 111 cittadini risultato ora in sorveglianza attiva. Anche a Muggiò l’appello del sindaco Maria Fiorito è quello di rispettare scrupolosamente le norme di sicurezza. Mascherina, evitare gli assembramenti mantenendo la distanza, limitare le uscite non necessarie soprattutto per le persone più vulnerabili e lavarsi spesso le mani: queste poche regole possono fare la differenza.

(Foto Anpas)

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia