Il dato a Lissone

Covid, sempre meno positivi e crescono i guariti

Sono 2.300 i negativizzati, mentre 20 gli anziani ospitati alla Rsa Agostoni che hanno superato la malattia

Covid, sempre meno positivi e crescono i guariti
Cronaca Monza, 04 Dicembre 2020 ore 12:39

L’emergenza sanitaria da Covid 19 a Lissone è in continua evoluzione. Cresce il numero dei guariti e diminuisce quello dei nuovi positivi.

Covid 19: il dato a Lissone

Anche in città si conferma il trend in continuo calo del numero di cittadini positivi al coronavirus. Il numero dei positivi è ulteriormente diminuito grazie ad una ridotta incidenza del numero di nuovi infettati e all’incremento dei negativizzati.

I lissonesi attualmente positivi sono 882, (erano 1.164 il 26 novembre) per un calo di quasi 300 unità nell’ultima settimana. Dal primo settembre al 26 novembre scorso, i cittadini che, al contrario, si sono negativizzati dopo essere stati infettati sono saliti ad oltre 2.300. Attualmente, si trovano in stato di sorveglianza attiva 229 persone, a fronte delle 290 di sette giorni fa.

Sette decessi in più

L’Ats Brianza ha anche aggiornato il dato relativo ai morti. Da inizio settembre ad oggi il numero di persone decedute per cause collegate al virus è di 34. Sette in più rispetto alla settimana precedente.

Migliora anche la situazione nella casa di riposo Agostoni. Qui cresce il numero dei negativizzati e si è confermato il trend di miglioramento nella situazione sanitaria. Gli ospiti che già si sono negativizzati sono più di 20.

Le famiglie degli ospiti continuano ad essere regolarmente informate sullo stato di salute dei propri congiunti da parte della direzione sanitaria che, grazie ad un impegno coordinato con il personale medico e sanitario, sta gestendo la quasi totalità degli ospiti all’interno della struttura di via Don Bernasconi, in reparti dedicati ai pazienti risultati positivi.

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità