Croce Verde a caccia di nuovi e generosi volontari

Per conoscere la storica associazione, domenica grande open day in via Alberto da Giussano a Lissone

Croce Verde a caccia di nuovi e generosi volontari
Monza, 10 Febbraio 2020 ore 16:25

L’appuntamento con uno speciale «open day» della Croce Verde Lissonese è in calendario per domenica. A partire dalle 15 i volontari apriranno le porte della sede di via Alberto da Giussano alla cittadinanza e ai futuri operatori che decideranno di iscriversi ai corsi.

Croce Verde, al via il corso

L’iniziativa di domenica sarà l’occasione per visitare la sede e vedere da vicino le attività dei soccorritori che, ogni giorno dell’anno, garantiscono un servizio di assistenza sanitaria sia a Lissone che negli altri Comuni della Provincia di Monza e Brianza. Il prossimo passo sarà l’organizzazione di un corso per diventare volontario presso la Croce Verde.

«Il Corso abiliterà alle diverse attività secondo le inclinazioni di ciascuno: centralinista, autista o accompagnatore nello svolgimento dei servizi socio-sanitari – ha spiegato il presidente del sodalizio, Guido Poggetti – Chi completerà il corso potrà valutare anche l’opportunità di proseguire nel percorso di formazione fino a diventare soccorritore e operatore del 118».

Il percorso formativo e didattico inizierà il 26 febbraio e si articolerà in 15 incontri di due ore che si terranno nella sala convegni della sede di via Alberto da Giussano e saranno tenuti dai volontari stessi che metteranno a disposizione le loro competenze pluriennali. Chi volesse iscriversi al corso potrà trovare tutte le informazioni necessarie sul sito web www.verlis.it o inviando una e-mail all’indiritto corsi@verlis.it.