A Seregno in via Hugo

Maltempo, crolla una copertura nelle case comunali FOTO

Il vento ha divelto dieci metri di lamiera. Monta la protesta dei residenti che vivono da anni in alloggi pieni di muffa e infiltrazioni

Maltempo, crolla una copertura nelle case comunali FOTO
Seregnese, 03 Ottobre 2020 ore 14:54

Maltempo, crolla una copertura in lamiera nelle case comunali di via Hugo a Seregno. Sul posto i Vigili del fuoco e la Polizia locale con un funzionario dell’ufficio Tecnico del Comune.

Crolla una lamiera per il maltempo

A causa del maltempo, nelle case comunali di via Hugo a Seregno è crollata una pesante copertura in lamiera di una decina di metri. Era fissata sullo spigolo dell’immobile a copertura del pluviale, sul versante est della palazzina accanto al campo sportivo dell’istituto Levi-Bassi.

12 foto Sfoglia la gallery

Sul posto Vigili del fuoco e Polizia locale

Il crollo si è verificato nella notte scorsa, fra venerdì 2 e sabato 3 ottobre, probabilmente per le forti raffiche di vento che hanno sferzato la città. La lamiera contorta è caduta in cortile e la zona è stata delimitato dal nastro California. Nel primo pomeriggio odierno il sopralluogo dei Vigili del fuoco e della Polizia locale con l’architetto Silvia Salvioni dell’ufficio Tecnico comunale per una prima stima dei danni.

Dopo il maltempo la protesta dei residenti

Dopo il maltempo e il crollo della copertura in lamiera, torna in primo piano il degrado delle case comunali di via Hugo, con gli alloggi da molti anni in pessime condizioni a causa delle infiltrazioni dell’acqua piovana e della muffa che copre angoli e pareti. Anche nelle parti comuni dello stabile sono ben visibili pezzi di intonaco ammalorati, macchie di umidità sulle pareti e pozzanghere nei corridoi.

Gli inquilini si sentono abbandonati

I residenti si sentono abbandonati dall’Amministrazione, nonostante gli interventi di manutenzione del Comune per contenere i disagi con un investimento di 500mila euro nell’anno in corso. Nel 2021 sono previsti il rifacimento integrale della copertura con il “cappotto”, la sistemazione dei terrazzi e dei balconi  oltre alla sostituzione degli infissi per un totale di 1,7 milioni di euro. Ma i residenti ormai sono esasperati: “Qui il Comune non ha fatto e non fa nulla però l’affitto continua ad aumentare”.

www.primamonza.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia