Custode del cimitero picchiato dal parente di un defunto

L'aggressione questo pomeriggio, martedì: 61enne ferito al volto e trasportato in ospedale

Custode del cimitero picchiato dal parente di un defunto
27 Novembre 2018 ore 18:03

Custode del cimitero picchiato dal parente di un defunto. L’aggressione questo pomeriggio, martedì: 61enne ferito al volto e trasportato in ospedale.

Botte al cimitero: un ferito

Il cimitero dovrebbe essere il luogo per antonomasia della preghiera e del raccoglimento. Ma non è sempre così. Lo dimostra quanto accaduto oggi, poco prima delle 15, all’interno del camposanto di via dei Cipressi, a Cinisello Balsamo, nel quartiere di Sant’Eusebio. A rimanere ferito è stato il custode di 61 anni del camposanto. Tra lui e un utente sarebbe prima partita una lite verbale, poi degenerata.

Custode preso a pugni in faccia

L’aggressore avrebbe aggredito l’addetto con alcuni pugni in faccia, prima di allontanarsi. Sul posto, la Centrale operativa del 112 ha inviato un’ambulanza della Croce Rossa di Cinisello e una gazzella dei Carabinieri. Per fortuna il 61enne, nonostante i pugni incassati, era cosciente e vigile: è stato trasportato il codice verde al Pronto soccorso dell’ospedale Bassini. Presenterà querela di parte.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia