Da Camparada un’asta benefica per l’ospedale pediatrico Gaslini VIDEO GALLERY

L'idea è venuta in mente al 36enne Stefano Frangipane, nato e cresciuto a Camparada e ora residente a Lesmo

Vimercatese, 16 Maggio 2018 ore 14:45

Un’asta benefica per l’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, una vera e propria eccellenza italiana nella cura dei bambini.

L’idea è venuta in mente al 36enne Stefano Frangipane, nato e cresciuto a Camparada e ora residente a Lesmo, di professione consulente.

Il giovane ha pensato bene di mettere all’asta, sulla piattaforma Ebay una vecchia maglia originale del centenario della Lazio, autografata da Simone Inzaghi, oggi allenatore della squadra biancoceleste.

Le foto della maglietta all’asta

5 foto Sfoglia la gallery

In questo video tutti i particolari dell’asta benefica

“Da piccolo sono stato operato al Gaslini…”

“Recentemente ho fatto un trasloco e, tra i cassetti ho trovato questa maglia autografata – ha raccontato Frangipane – E ho pensato di metterla all’asta per una finalità benefica e finalmente ho realizzato il desiderio di aiutare il Gaslini. Da piccolo avevo i piedi piatti e sono stato operato proprio in quell’ospedale. Durante il periodo di convalescenza ho fatto molte amicizie e ho potuto notare che accanto a me c’erano bambini molto più sfortunati di me. Partendo da questa esperienza mi sono innamorato di quel posto perchè mi ha sensibilizzato tantissimo e sono diventato un adulto migliore. Per questo motivo mi sono chiesto cosa potessi fare per aiutare il Gaslini e mi è venuta l’idea di mettere all’asta questa maglietta”.

L’Asta benefica terminerà martedi prossimo

L’asta benefica su Ebay terminerà martedì prossimo. Dunque ancora pochi giorni per assicurarsi la bellissima maglietta della Lazio e per fare beneficenza al Gaslini.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia