Cronaca
Biassono

Dà in escandescenze e aggredisce tre carabinieri

Fermato un uomo di 33 anni che ha minacciato di dar fuoco a un appartamento.

Dà in escandescenze e aggredisce tre carabinieri
Cronaca Caratese, 17 Novembre 2021 ore 18:19

Ha dato in escandescenze e ha ferito tre carabinieri. Fermato un uomo di 33 anni.

Dà in escandescenze

Ha minacciato di dar fuoco a un appartamento in via Trento e Trieste, in centro a Biassono. Mancavano pochi minuti alle 16 quando sono intervenuti i Carabinieri per fermare un uomo che, per cause ancora da accertare, ha dato in escandescenze. L'uomo è poi scappato a piedi ma è stato raggiunto dai militari che nella colluttazione sono rimasti feriti. Il 33enne è finito al pronto soccorso dell'ospedale ed è in stato di fermo.

L'intervento in via Borromini

Nella fuga l'uomo si è intrufolato all'interno di un'abitazione privata in via Borromini seminando il panico.  Cinque le persone coinvolte, tra cui un bambino di un anno. Sul posto sono arrivate due ambulanze: la Croce rossa di Monza e Brianza e i Volontari di Vimercate, che hanno trasportato i feriti all'ospedale San Gerardo di Monza in codice giallo. Feriti anche tre carabinieri finiti in pronto soccorso.

Il servizio completo sarà pubblicato sul Giornale di Carate in edicola da martedì 23 novembre 2021.

 

Necrologie