Cronaca

Dà uno schiaffo al padre che ora rischia di morire

L'anziano ha battuto la testa contro un mobile.

Dà uno schiaffo al padre che ora rischia di morire
Cronaca Seregnese, 23 Settembre 2018 ore 10:58

Un 53enne da poco residente a Cermenate ha dato una schiaffo al padre 89enne dopo una lite. L'anziano dopo aver battuto la testa si trova ora in condizioni disperate.

L'arrivo a Cermenate di padre e figlio

Per anni avevano vissuto nella vicina Lentate sul Seveso in provincia di Monza e Brianza: da pochi giorni si erano trasferiti in un appartamento di Cermenate. Il padre di 89 anni e il figlio disoccupato di 53. Sono bastati pochi giorni ai vicini per capire che i rapporti fra i due erano tesi con continue liti e discussioni ad alta voce. Fino alla notte fra venerdì e sabato quando intorno alle quattro di notte i due hanno iniziato a discutere animatamente fino a quando il figlio non ha tirato uno schiaffo in maniera decisa al padre. L'anziano è caduto a terra e ha battuto la testa contro il mobile perdendo subito i sensi e smettendo di respirare. Il figlio ha chiamato subito i soccorsi.

L'ambulanza

L'89enne è stato trasportato in ambulanza all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia dove è stato subito operato. I medici hanno cercato di fermare l'emorragia cerebrale subita per evitare danni permanenti. Le sue condizioni sono gravi ed è ricoverato in coma nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale. Il figlio, invece, ha confessato tutto ai Carabinieri riconoscendo le sue colpe. I Carabinieri lo hanno denunciato per violenza domestica e lesioni gravissime.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie