La storia

Dalla Calabria alla Brianza: il viaggio di Collier alla ricerca di una famiglia

Il cane è stato trovato agonizzante nel novembre scorso in provincia di Reggio Calabria. Dopo due operazioni chirurgiche e la riabilitazione da pochi giorni è in Brianza per cominciare una nuova vita.

Dalla Calabria alla Brianza: il viaggio di Collier alla ricerca di una famiglia
Cronaca Monza, 18 Gennaio 2021 ore 15:06

Scampata ad un destino terribile. E oggi alla ricerca di una famiglia che possa darle tutto l’amore di cui ha bisogno. E’ la storia di Collier, un cane di circa 5 anni simil labrador, arrivato dalla Calabria fino al rifugio di Monza, alla ricerca di una nuova chance.

Dalla Calabria alla Brianza: il viaggio di Collier alla ricerca di una famiglia

Collier è stata trovata agonizzante nel novembre scorso da una ragazza fuori da una delle tante baracche che si trovano nella tendopoli del comune di San Ferdinando, nella piana di Gioia Tauro (in provincia di Reggio Calabria). La sua situazione è apparsa subito molto grave: il cane infatti era in una pozza di sangue con una profonda ferita alla gola.

Il tempestivo intervento di ENPA di Gioia Tauro

La giovane ha subito contattato la sezione locale dell’Enpa e sul posto è arrivato in brevissimo tempo il commissario della sezione, Walter, che ha portato il cane in clinica dove è stato sottoposto a un intervento molto complesso, che ha richiesto l’applicazione di ben 260 punti di sutura tra interni ed esterni. Contestualmente è scatta anche la denuncia all’autorità giudiziaria e ai Carabinieri competenti per zona.

La convalescenza e il trasferimento al canile di Monza

Durante la convalescenza i volontari Enpa si sono accorti che l’animale presentava anche una grave sofferenza al femore, probabilmente in seguito a un colpo inferto, quindi è stato deciso anche un secondo intervento superato bene dal cane  Collier durante la sua lunga degenza è stato curato e assistito con amore dai volontari dell’ENPA di Gioia Tauro.

E pochi giorni fa, il 10 gennaio per la precisione, è arrivato alla sezione di ENPA di Monza e Brianza, pronto per essere adottato. Dopo tutto questo dolore Collier merita finalmente il calore di una famiglia. Per tutte le informazioni potete guardare la sua scheda qui.

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli