Degrado in Val Fregia, la protesta dei residenti FOTO

Chi abita nel quartiere di Briosco non ne può più: "Ci sentiamo abbandonati"

Degrado in Val Fregia, la protesta dei residenti FOTO
Caratese, 14 Agosto 2018 ore 11:30

Degrado in Val Fregia. Chi abita nel quartiere di Briosco non ne può più: “Attendiamo un intervento da dieci anni. Ci sentiamo abbandonati”.

Val Fregia tra case di pregio e degrado

Da una parte ci sono i privati costruttori che non hanno ancora completato le opere di urbanizzazione. Dall’altra il Comune, vincolato alla cessione, non ancora avvenuta, dei terreni da parte dei lottizzanti. In mezzo, però, ci sono loro, i residenti, che da anni sono costretti a convivere con marciapiedi e strade lasciati a metà; “scheletri” in ferro destinati, chissà quando, a diventare recinzioni ma che intanto sono delle trappole per i più piccoli e non solo; tombini aperti se non, all’estremo opposto, “murati”; spazi verdi che, invece del parchetto che avrebbero dovuto essere, sono delle giungle con erba alta oltre un metro, casa di insetti e bisce.
Benvenuti in “Val Fregia”, zona residenziale all’ingresso del paese, tra le vie Sempione, San Bernardino, Pordoi, Ghisallo e Aprica. Dove villette di pregio contrastano con il degrado che le circonda.

5 foto Sfoglia la gallery

“Aspettiamo da dieci anni…”

“Dieci anni fa siamo arrivati qui pensando di vedere presto i nostri figli giocare insieme nei giardinetti al centro del quartiere. Ora sono adolescenti e non ci hanno ancora mai potuto mettere piede…”, hanno affermato i proprietari delle case. Un gruppo affiatato di vicini diventati amici, per la gran parte composto da famiglie con figli piccoli.
Giovedì sera della scorsa settimana, sostenuti da tre volti conosciuti della Lega – il consigliere regionale Alessandro Corbetta, il segretario locale Niccolò Lo Piparo e il consigliere comunale Elena Ottolina – ci hanno accompagnato per le vie della “Val Fregia”. Mostrandoci le magagne con le quali stanno facendo i conti da un decennio a questa parte.

Il servizio completo sul Giornale di Carate in edicola da oggi, martedì 14 agosto.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia