Il “dem” Michele Erba dopo il blitz di Forza nuova: “E le purghe?”

Un cartello chiaro e inequivocabile come quelli per gli annunci di vendite e locazioni. Ma le agenzie immobiliari non c’entrano

Il “dem” Michele Erba dopo il blitz di Forza nuova: “E le purghe?”
Cronaca 18 Luglio 2017 ore 12:21

Il “dem” Michele Erba dopo il blitz di Forza nuova: “E le purghe?”

Il blitz di Forza nuova

Un cartello chiaro e inequivocabile come quelli per gli annunci di vendite e locazioni. Ma le agenzie immobiliari non c’entrano. Nuovo blitz di Forza Nuova, nottetempo, nel fine settimana, contro le sedi del Pd. A Monza, Arcore e Macherio, ma in generale in tutta Italia.

Il messaggio

“Venduti. A Soros, De Benedetti e a ogni nemico della Patria. Traditori”, questo il messaggio affisso, senza danneggiamenti o deturpamenti, nella sede del Circolo 3 del Pd, in via Sant’Alessandro, al quartiere San Rocco.

La risposta del “dem” Michele Erba

“Abbiamo subito chiesto l’intervento della Polizia che è arrivata sul posto poco dopo. Il cartello era incollato e abbiamo fatto non poca fatica a toglierlo. Un commento? Se il buongiorno si vede dal mattino… Se sono queste le forze politiche che appoggiano il sindaco Allevi, speriamo di non assistere a breve alle purghe di olio di ricino di mussoliniana memoria”.

Leggi l’intervista integrale concessa dal “dem” Michele Erba al nostro giornalista Luigi costanzo sul Giornale di Monza in edicola da oggi, martedì 18 luglio e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità