Seregno

Denunciati tre uomini con metalli rubati per 20mila euro

La refurtiva era nel bagagliaio di un'auto controllata sulla Valassina, il furto consumato in una ditta di Ronco Briantino

Denunciati tre uomini con metalli rubati per 20mila euro
Seregnese, 23 Maggio 2020 ore 16:34

Sorpresi dai Carabinieri a bordo di un’auto sulla Valassina con metalli rubati. Denunciati tre uomini di età compresa fra 26 e 28 anni residenti in provincia di Milano, già noti alla giustizia.

Denunciati tre uomini con metalli rubati

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Seregno hanno denunciato all’Autorità giudiziaria tre uomini, di età compresa tra 26 e 28 anni, per furto aggravato di materiale metallico di alto valore industriale per un valore di circa 20mila euro. Giovedì pomeriggio i militari hanno notato un’auto sospetta in transito sulla SS 36. Dal successivo controllo dei tre uomini è emerso che nel bagagliaio del mezzo c’era un ingente quantitativo di metalli, confezionato ed imballato.

Le indagini dei Carabinieri

I tre occupanti della vettura fermata in Superstrada non hanno saputo fornire alcuna giustificazione al possesso. Subito sono scattati gli accertamenti sulla merce, priva di alcun elemento utile alla individuazione del proprietario. Grazie al nastro adesivo dell’imballaggio, con gli estremi di un’azienda produttrice di utensili e punte di precisione per trapani, i militari hanno preso contatti con la ditta che ha sede a Ronco Briantino.

Il furto a Ronco Briantino

I titolari della ditta di Ronco Briantino hanno riferito che la notte precedente nei magazzini era avvenuto proprio un furto di materiale metallico, la stessa merce trovata all’interno dell’auto. L’analisi dei filmati di videosorveglianza e le dichiarazioni rese in seguito dai tre uomini hanno così permesso di attribuire la responsabilità del furto aggravato. L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

Torna alla home page.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia