Cronaca
Violenza

Derubato e aggredito cameriere con un coltello

E' accaduto ieri mattina in centro Monza: l'aggressore era un marocchino senza fissa dimora

Derubato e aggredito cameriere  con un coltello
Cronaca Monza, 14 Ottobre 2021 ore 13:17

Ha fatto irruzione in un ristorante, ha aggredito e minacciato il cameriere con un coltello, ma alla fine è stato identificato e denunciato l'aggressore marocchino senza fissa dimora.

Aggressione al ristorante cinese

L'aggressione si è verificata ieri mattina, mercoledì,  alle 11.15 circa  all’interno del Ristorante Matcha Sushi di Largo Mazzini. Il marocchino  con fare irruento si è introdotto nel ristorante prima dell’orario di apertura ai clienti e non accennava a uscire. Quando  il cameriere è andato sul retro per chiamare il numero unico di emergenza, la situazione è degenerata. Il balordo è riuscito a ad afferrare un coltello da cucina per minacciare di morte e aggredire il cameriere (un cittadino cinese regolarmente residente in Italia).

Cameriere ferito a un dito

Il cameriere è riuscito a difendersi e ha disarmato l'aggressore, ma si è procurato una ferita al dito.  Sul posto sono poi arrivati gli agenti della Questura di Monza che hanno prontamente verificato quando accaduto anche grazie alle immagini di videosorveglianza consegnate agli agenti dal proprietario del ristorante. Anche dopo l’intervento dei poliziotti, però, lo straniero continuava ad ostentare un atteggiamento aggressivo. Oltretutto, in seguito al controllo, è stato anche trovato in possesso di un salvadanaio contenente denaro di proprietà del cameriere di cui si era appropriato nel locale. Il marocchino è stato denunciato.

Necrologie