Design arte e musica al FuoriSalone

Una settimana di eventi in occasione della Design Week di Milano

Design arte e musica al FuoriSalone
Monza, 19 Aprile 2018 ore 13:00

Design, arte e musica per il “FuoriSalone Monza 2018”: un’agenda densa di vernissage e e performance sonore in occasione della Design Week di Milano.

Una settimana speciale

Dopo l’inaugurazione ufficiale di “Woodstreet”, la duplice esposizione organizzata in Arengario e in Galleria civica in collaborazione con “Apa Confartigianato”, continuano gli appuntamenti legati al “FuoriSalone Monza”.

Ben 11 location e altrettanti vernissage, tutti accompagnati da esibizioni musicali, pensati dall’assessore alla Cultura Massimiliano Longo per celebrare il “made in Brianza” in concomitanza della settimana dell’anno più attesa da creativi e appassionati d’arte.

Design, arte e musica

Partecipatissima, ieri alle 18 nella Saletta reale della stazione, l’inaugurazione dell’esposizione voluta dall’associazione “Amici dei Musei” dei modelli del laboratorio di design degli studenti del liceo artistico “Nanni Valentini”. Con il concerto jazz affidato ai ragazzi del Conservatorio di Milano.

A precederla sono stati gli eventi organizzati al “Gingerine concept store” di via Mapelli, alla “Casa ‘900 Art” di via Aliprandi, a “Villa Contemporanea” di via Bergamo e alla “Floricoltura Chiaravalli” di via Gondar.

6 foto Sfoglia la gallery

Da non perdere

Attesissimo l’appuntamento questo pomeriggio alle 17,30 ai Musei civici, dove sarà esposta la camera da letto di Giò Ponti ed Emilio Lancia progettata in occasione della terza “Biennale Internazionale delle Arti Decorative” che si è svolta in Villa Reale nel 1927.  Anche qui l’evento è stato organizzato in collaborazione con «Apa Confartigianato Imprese», con intrattenimento musicale affidato al maestro liutaio Michele Sangineto.

Seguiranno domani alle 17,30 l’inaugurazione della mostra dell’artista Luca Melzi al “Punto Arte” di via Bergamo, con le musiche di Raffaella Galbiati e Chiara Limonta, e sabato alle 17,30 quella alla “Leo Galleries” di via De Gradi, con opere realizzate da artisti come Andy dei Bluvertigo e Roberto e Beatrice Spadea, con intrattenimento musicale di Josè Luis Epifani.

Per finire domenica alle alle 18,30, all'”ARCgallery” di Spalto Piodo protagoniste saranno le opere di pittura, scultura e oggetti di design di sei artiste che indagano la relazione tra luce e materia, con esibizione del violinista Maurizio Parma.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia