Desio, al cimitero nuovo 360 tombe off limits

Oltre 360 tombe transennate a causa dei lavori in corso, a poco più di una settimana dalla ricorrenza dei defunti. Pioggia di proteste tra i parenti che non possono pregare sulla tomba del proprio caro. E così, quando si sono trovati di fronte l’accesso negato, non hanno esitato ad esternare il proprio disappunto.

Desio, al cimitero nuovo 360 tombe off limits
24 Ottobre 2016 ore 17:01

Oltre 360 tombe transennate a causa dei lavori in corso, a poco più di una settimana dalla ricorrenza dei defunti. Pioggia di proteste tra i parenti che non possono pregare sulla tomba del proprio caro. E così, quando si sono trovati di fronte l’accesso negato, non hanno esitato ad esternare il proprio disappunto. Sotto accusa l’intervento in corso al cimitero nuovo, in piazza Divina Misericordia, i tempi soprattutto, non tanto l’obiettivo che è quello di sistemare i viali in modo da consentire l’accesso alle persone disabili. «Avrebbero dovuto anticipare i lavori di qualche mese – commentano gli utenti – Non si può pensare di vedere ruspe e trattori nella settimana riservata al ricordo di chi non c’è più». Dalla Gsd l’amministratore nico Michele Corbetta dichiara: “Non potevamo più aspettare, per i disabili in carrozzina era impossibile raggiungere le tombe”.

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC http://edizionidigitali.netweek.it/dmedia/books/161025desio/index.html#/50

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia