Cronaca

A Desio anziana truffata da finto avvocato

"Tuo figlio è nei guai", la 90enne consegna bancomat e codice segreto

A Desio anziana truffata da finto avvocato
Cronaca Desiano, 03 Ottobre 2017 ore 11:30

Anziana truffata da finto avvocato in via Fratelli Cervi, consegna bancomat e codice segreto al furfante.  Ha usato lo stratagemma della telefonata, chiedendo soldi per il figlio finito nei guai. E il raggiro è riuscito. Vittima una donna di 90 anni. Venerdì è squillato il telefono. La pensionata ha risposto e dall’altra parte del filo c’era il finto avvocato che si è presentato come legale del figlio. "E' nei guai per un incidente, servono soldi per aiutarlo" la scusa

In un primo momento non ha creduto al finto avvocato

La donna in un primo momento ha tentennato. Ha provato a chiamare il figlio ma non ha risposto, così la pensionata ha creduto che fosse davvero successo qualcosa.  Ha preso il bancomat e l'ha consegnato a un complice del finto avvocato che, nel frattempo, l'aveva raggiunta a casa. Con la carta per il prelievo ha passato ai truffatori anche il codice segreto. E questi si sono recati allo sportello bancomat più vicino per prelevare 1500 euro dal conto della donna.

Avvisati i carabinieri

Quando più tardi la pensionata si è accorta di essere stata raggirata, ha avvisato i carabinieri. Nel frattempo anche il figlio si è fatto vivo, confermando che la storia era falsa. Bloccato immediatamente il bancomat per evitare altri prelievi. Le indagini per risalire ai furfanti sono in corso.

Seguici sui nostri canali
Necrologie