Desio, arrestato 31enne moldavo: doveva scontare una pena di 19 anni

 Servendosi di un nome falso, viveva in città con moglie e figlio, e lavorava a Milano. Arrestato moldavo di 31 anni, nel suo Paese era ricercato dal 2008: doveva scontare una pena di 19 anni. 

Desio, arrestato 31enne moldavo: doveva scontare una pena di 19 anni
11 Dicembre 2016 ore 08:41

Circolava tra Desio e Milano, nonostante nel suo Paese d’origine dovesse scontare una pena di diciannove anni di reclusione. Servendosi di un nome falso, viveva in città con moglie e figlio, e lavorava a Milano. Non è però sfuggito ai carabinieri che martedì pomeriggio hanno così  fermato un moldavo di 31 anni, rendendo esecutiva la misura cautelare internazionale emessa nei suoi confronti. Questo nel 2008 nel suo Paese era stato arrestato in flagranza di reato per la produzione di sostanze stupefacenti. Era riuscito però a fuggire alla cattura, arrivando fino in Italia, dove aveva posto la sua dimora, utilizzando false generalità rumene. In seguito agli accertamenti effettuati dall’organo di Polizia moldavo, suo Paese d’origine, tramite il servizio per la cooperazione internazionale di Polizia, gli investigatori hanno così potuto apprendere l’alias del soggetto e nella giornata di martedì il 31enne moldavo è stato individuato proprio nel capoluogo lombardo, ed è stato arrestato.

Tutti i dettagli nella prossima edizione del giornale in edicola martedì e sul nostro portale web, nella versione sfogliabile online per smartphone, tablet e pc

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia