A Desio colpo in villa: la proprietaria sorprende i ladri e viene spintonata

Bottino da oltre 10mila euro, fallito il tentativo di aprire la cassaforte

A Desio colpo in villa: la proprietaria sorprende i ladri e viene spintonata
Cronaca 13 Luglio 2017 ore 17:03

Colpo in villa in via Mazzini a Desio. Nel mirino dei furfanti l’abitazione di un imprenditore nella zona dell’ospedale. E’ stata la padrona di casa, una 63enne, a interrompere l’azione dei malviventi. Ancora da quantificare il bottino, a quanto risulta 10mila euro in contanti, ma  sembrerebbe anche gioielli. Fallito il tentativo di aprire la cassaforte.

Malviventi in azione intorno a mezzogiorno

I malviventi sarebbero entrati in azione mercoledì intorno a mezzogiorno, quando la proprietaria si era allontanata per prendere il pane. Dopo essersi introdotti nella villa, scavalcando la recinzione, si sono diretti verso il garage, da dove hanno preso cacciaviti e arnesi. Quindi, hanno forzato una finestra e, dopo aver messo tutto a soqquadro, hanno arraffato quello che hanno trovato, tentando, senza successo, di aprire la cassaforte. 

Uno dei ladri si finge carabiniere

Nel frattempo, mentre l’azione dei ladri era ancora in corso, è rientrata la 63enne, che, all’esterno, si è trovata di fronte il complice che faceva da palo. Questo, fingendosi un carabiniere, ha preso tempo: “Siamo qui perché hanno cercato di rubare in casa”. La donna l’ha affrontato e lui l’ha spinta per fuggire, mentre la 63enne ha urtato la spalla contro un pilastro in giardino. Nel frattempo anche i complici all’interno della casa hanno rinunciato ad aprire la cassaforte e sono scappati. Sono in corso le indagini dei carabinieri per risalire ai malviventi. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità