A Desio due nuovi defibrillatori al posto di quelli rubati

Sono stati posizionati in piazza Conciliazione e in Villa Tittoni

A Desio due nuovi defibrillatori al posto di quelli rubati
Cronaca 24 Ottobre 2017 ore 21:27

Installati in piazza Conciliazione e in Villa Tittoni i defibrillatori rubati qualche mese fa

Erano stati sottratti diversi mesi fa

I due Dae erano stati rubati alcuni mesi fa. Il furto aveva sollevato diverse polemiche per il fatto che la sparizione dei defibrillatori, acquistati anche grazie alla solidarietà, era passata sotto silenzio. Da settimana scorsa i defibrillatori presenti in città tornano quindi ad essere trenta, installati nei luoghi sensibili. L’operazione è stata seguita dall’assessore Stefano Guidotti che, da medico anestesista e di rianimazione, conosce bene il valore dei Dae e ha sottolineato l’importanza di avere a disposizione un defibrillatore automatico durante i primi minuti successivi ad un arresto cardiaco improvviso.

Chiesti dei corsi per imparare ad usarli

Grazie, poi, al servizio Telegram si può verificare sempre, dallo smartphone, qual è il defibrillatore più vicino al luogo in cui ci si trova. Un servizio che il Comune mette a disposizione dei cittadini. Rispetto ai defibrillatori, invece, diverse le richieste affinché vengano attivati dei corsi per poter imparare ad utilizzare lo strumento in caso di necessità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità