Desio, residenti delle case popolari di via Pallavicini insorgono

"In campagna elettorale ci avevano promesso che sarebbero passati di casa in casa a verificare la situazione di ognuno, invece, ad oggi, non si è presentato nessuno. Ci sentiamo abbandonati". Si leva la protesta dei residenti nelle case popolari di via Pallavicini, costretti a convivere con muffe e infiltrazioni. 

Desio, residenti delle case popolari di via Pallavicini insorgono
12 Ottobre 2016 ore 10:32

“In campagna elettorale ci avevano promesso che sarebbero passati di casa in casa a verificare la situazione di ognuno, invece, ad oggi, non si è presentato nessuno. Ci sentiamo abbandonati”. Si leva la protesta dei residenti nelle case popolari di via Pallavicini, 25, costretti a convivere con muffe e infiltrazioni. A giugno avevano denunciato il degrado delle case in cui vivevano, chiedendo un intervento del Comune per far fronte al problema di infiltrazioni, umidità, muffa e tubature logorate dal tempo.

“Non possiamo continuare a vivere in questa palazzina, o si risolvono le criticità o dobbiamo trovare un’altra sistemazione”, tuonano. L’assessore competente Stefano Guidotti ha replicato: “Sto programmando le visite in tutte le strutture di edilizia popolare. Di volta in volta passerò da tutti, anche in via Pallavicini”. 

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia