Desio: sottopasso della stazione chiuso per lavori di consolidamento, i tempi si allungano

Doveva riaprire a novembre, ora si parla di gennaio

Desio: sottopasso della stazione chiuso per lavori di consolidamento, i tempi si allungano
Cronaca 22 Ottobre 2017 ore 09:00

Chiuso da fine luglio il sottopasso della stazione, ora i tempi si allungano

Doveva riaprire per novembre

Slitta la chiusura del cantiere di via Tagliabue, per il consolidamento del sottopasso ferroviario, dove gli operai stanno lavorando ormai da fine luglio. La riapertura e, di conseguenza, il termine erano previsti per novembre, in realtà questo verrà sicuramente spostato più in là. La conferma arriva dall’assessore competente, Giovanni Borgonovo, anche se di date certe al momento non ce ne sono. Le voci parlano di gennaio.

Per ora nessuna comunicazione da Rfi

«Sto aspettando che Rfi ci dia delle indicazioni precise – spiega – Lo slittamento è molto probabile, anche perché nella loro programmazione iniziale non era previsto il passaggio pedonale. L’Amministrazione comunale, invece, su questo ha fatto pressioni. E creare un varco ha comportato delle fasi di lavorazione, per questo ci si aspetta un ritardo nei lavori, anche se l’ufficialità non c’è». Positivo invece  il giudizio per quel che riguarda le modifiche alla viabilità del quartiere Stazione-Sacro Cuore, con le variazioni dei sensi di marcia che hanno interessato via Filippo Da Desio, Lecco, Bolivia e Tittoni.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità