A Desio tir s’incastra, in pericolo la cappellina di Santa Liberata

In tanti hanno temuto per le sorti della costruzione dedicata alla santa a cui si rivolge la devozione di tanti desiani

A Desio tir s’incastra, in pericolo la cappellina di Santa Liberata
Cronaca 29 Giugno 2017 ore 17:50

Tir s’incastra, in pericolo la cappellina di Santa Liberata. Il grosso mezzo pesante  nel curvare è andato a impattare proprio contro la cappellina, a cui i desiani sono devoti.  Incastrato all’incrocio con via Santa Liberata, in tanti hanno temuto per le sorti della costruzione dedicata alla santa che, per fortuna, non è crollata, ma qualche danno l’ha riportato.  Preoccupati i residenti, si sono chiesti come si possa far passare un mezzo di quelle dimensioni per una strada tanto stretta.

La cappella dedicata a Santa Liberata

La storia antica racconta che mentre un contadino stava arando il campo, trovò un ostacolo e i buoi si fermarono. In mezzo a quel campo aveva trovato una statua. Non si sa come sia finita lì,  ma prese il nome di “Santa Liberata” e in quel punto venne edificata la cappelletta a cui si rivolge la devozione di tanti desiani.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità