Cronaca

Dolore al Majorana per la perdita della prof Carmen Maroni

La docente di Biologia e Chimica insegnava al liceo scientifico da sette anni, "un esempio di amore e coraggio"

Dolore al Majorana per la perdita della prof Carmen Maroni
Cronaca Desiano, 15 Novembre 2017 ore 10:00

Profondo dolore al Majorana per la perdita della professoressa Carmen Maroni. Docente di Biologia e Chimica, aveva insegnato al liceo scientifico e a quello delle scienze applicate fino alla scorso settembre, nonostante il tumore scoperto cinque anni e mezzo fa.

Una grave malattia l'ha portata via ai suoi cari

Un male terribile, che l'ha portata via ai suoi cari. Nata a Paina di Giussano, si era trasferita a Desio trentuno anni fa con il marito Alessandro Moioli, conosciuto ai tempi dell'università a Milano, facoltà di Geologia, e diventato poi docente al collegio Ballerini di Seregno. Due i figli della coppia, Marta, 30 anni, e Stefano, 27. Una famiglia unita nell'amore, che le è sempre stata accanto e che le ha permesso ogni volta di trovare equilibri nuovi per continuare a vivere. Aveva iniziato a insegnare a Desio al Paola Di Rosa, docente in diverse scuole della Brianza, da sette anni era al liceo Majorana.

Tanti i messaggi di stima e di affetto

«Desideriamo essere vicini a suo marito e ai suoi figli – così la comunità scolastica - con tutto il nostro affetto, certi che “l’amore è forte come la morte”, anzi di più». Tantissime le testimonianze di cordoglio arrivate ai familiari, a cui la donna ha insegnato che «vale la pena vivere appieno ogni giorno», perché «la vita è bella e merita di essere vissuta fino in fondo, senza lasciarsi fermare dalle paure». Amava l'arte «A mamma piaceva vedere il mondo, creare con le sue mani – ha ricordato la figlia -  insegnare e, soprattutto, vivere con il sorriso noi, la sua famiglia».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie