Cronaca
In carcere a Monza

Detenuto incendia due celle in poche ore

Gli agenti della Polizia Penitenziaria intervenuti sono rimasti intossicati

Detenuto incendia due celle in poche ore
Cronaca Monza, 11 Novembre 2021 ore 17:00

Detenuto incendia due celle in poche ore.  E' accaduto all'interno della casa circondariale di Monza. Il primo episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri mercoledì 10 novembre 2021, il secondo questa notte.

Detenuto incendia due celle in poche ore

Nel primo caso il detenuto, un uomo di nazionalità marocchina in carcere per rapina,  per protesta ha incendiato un'intera cella utilizzando, per appiccare il fuoco, i vestiti di un altro detenuto. Un agente è rimasto intossicato dal fumo ed è stato portato al San Gerardo di Monza con una prognosi di tre giorni.

Agenti intossicati

Questa notte, sempre per protesta,  lo stesso detenuto ha prima spaccato il televisore e i sanitari della sua cella, poi ha appiccato il fuoco. La spessa coltre di fumo ha intossicato gli agenti che nel frattempo erano accorsi per le operazioni di spegnimento. Il personale di Polizia Penitenziaria ha evacuato tutti i detenuti ubicati nelle celle limitrofe all'incendio. Sul posto sono intervenute un'automedica, due ambulanze e un mezzo dei vigili del fuoco. Il personale sanitario ha prestato le cure al personale.

Un assistente della Polizia è stato portato in ospedale, così come un ispettore a cui il detenuto ha lanciato un pezzo di ceramica causandogli un taglio profondo a una mano.

"Servono misure più severe contro episodi simili"

Giuseppe Bolena dalla Segretaria Regionale della Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria chiede un deciso intervento da parte dell'Amministrazione del Sanquirico e del Ministero. "Le misure
adottate dopo questi  episodi sono del tutto blande e non impediscono che si ripetano. Il personale non può continuare ad affrontare queste situazioni da solo, a mani nude. Abbiamo più volte chiesto alla Ministra di intervenire con misure efficaci in un panorama, quello penitenziario, che è ormai più desolante. Per quanto concerne l'evento avvenuto a Monza è stato gestito in modo maestrale dal personale di Polizia Penitenziaria mettendo in salvo gli altri detenuti ed evitando conseguenze ben peggiori".

Necrologie