Cronaca
Cesano Maderno

Devastante incendio distrugge la colonia felina

Gara di solidarietà per ricostruire da zero il riparo per i gatti della zona.

Devastante incendio distrugge la colonia felina
Cronaca Seregnese, 09 Marzo 2022 ore 07:44

Gara di solidarietà a Cesano Maderno dopo che un devastante incendio, nei giorni scorsi, ha distrutto una colonia felina nata tredici anni fa.

Incendio distrugge la colonia felina

Le fiamme, altissime, si sono alzate all'improvviso intorno alle 15 e sono state viste in tutta la città. Un rogo violento e improvviso ha distrutto una delle colonie censite dove i gatti della zona vivono liberi amorevolmente accuditi da volontari. In salvo gli otto mici che abitualmente mangiano e dormono lì: quando il rogo è esploso sono riusciti a scappare e a mettersi in salvo. Hanno fatto ritorno solo nel tardo pomeriggio, uno dopo l'altro. Stanno tutti bene.

Sul posto i Vigili del Fuoco

I Vigili del Fuoco intervenuti sul posto dopo la chiamata dei passanti hanno provveduto a domare l'incendio e soffocare la fiamme. A fuoco sterpaglie, alberi, plastica e legname. "Mai successo niente del genere in tredici anni" le uniche parole delle volontarie, molto amareggiate e determinate a proteggere ancora di più gli animali ospiti della colonia, tenendo alla larga curiosi e malintenzionati. Il sospetto del rogo doloso c'è, ma al momento resta solo una delle ipotesi. Non risultano denunce ai Carabinieri.

La gara di solidarietà

La gara di solidarietà ha fatto arrivare alle quattro gattare che gestiscono la colonia cibo, coperte, contenitori di ogni genere, bancali e trasportini da adibire a cuccette. Si sono mobilitati tanti privati, ma anche organizzazioni di volontariato.  Al cancello di ingresso venerdì pomeriggio è stato posto un cartello: "Colonia felina protetta - si legge sul foglio, con tanto di stemma del Comune - I gatti che vivono liberi sono protetti dalla legge ed è assolutamente vietato maltrattarli, allontanarli dai luoghi dove vivono abitualmente e recare loro danno in qualsiasi modo. I trasgressori saranno punti in base alla legge e ai regolamenti in vigore". Messaggio più che chiaro.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie