Donati da Stm

Dieci nuovi ventilatori polmonari per gli ospedali di Vimercate e Carate

Per i pazienti ricoverati in Pneumologia con difficoltà respiratorie.

Dieci nuovi ventilatori polmonari per gli ospedali di Vimercate e Carate
Vimercatese, 02 Luglio 2020 ore 16:18

Dieci nuovi ventilatori polmonari per gli ospedali di Vimercate e Carate.

Dieci nuovi ventilatori polmonari a disposizione della Pneumologia per l’assistenza ai pazienti con difficoltà respiratorie. I preziosi macchinari sono stati consegnati all’Azienda socio sanitaria di Vimercate da parte della multinazionale STMicroelectronics di Agrate.

Per i pazienti di Vimercate e Carate

Le apparecchiature sono destinate agli ospedali di Vimercate e di Carate.

I nuovi ventilatori donati dalla Stm – ha spiegato Nunzio Del Sorbo, direttore generale dell’Asst – supporteranno gli specialisti pneumologi nella gestione dei pazienti con difficoltà di respirazione spontanea, in reparti sub-intensivi e post intensivi” .  La donazione di Stm testimonia il riconoscimento e l’apprezzamento del nostro impegno nel corso dell’emergenza da coronavirus. Faremo certamente tesoro di questa considerazione del territorio per far fronte ancora meglio alla domanda di salute dei cittadini che decidono di affidarsi alle cure dei nostri specialisti”.

A sinistra, il direttore generale di Stm Italia, Lucio Colombo, con il direttore generale dell’Asst di Vimercate, Nunzio del Sorbo

Il direttore di Stm

Alla cerimonia di consegna dei ventilatori ha partecipato Lucio Colombo, direttore generale della STMicroelecrtonics Italia.

2Siamo lieti di far arrivare all’Asst di Vimercate il nostro contributo in ventilatori polmonari in aggiunta a tute, mascherine e altri dispositivi di protezione individuale che siamo riusciti a rintracciare in questi mesi così difficili per l’emergenza sanitaria, emergenza riflessa anche sul trasporto di merci preziose per la cura o la prevenzione del contagio. A nome di tutti i dipendenti dei siti lombardi di STMicroelectronics – ha spiegato il manager – desidero ringraziare il personale sanitario che si è impegnato senza riserve per la nostra sicurezza e ai quali va tutto il nostro sostegno”.

Torna alla home.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia